Premio “Ettore Lombardo”. I giovani romettesi parlano di ambiente e natura - Tempo Stretto

Premio “Ettore Lombardo”. I giovani romettesi parlano di ambiente e natura

Salvatore Di Trapani

Premio “Ettore Lombardo”. I giovani romettesi parlano di ambiente e natura

martedì 26 Novembre 2019 - 16:42
Premio “Ettore Lombardo”. I giovani romettesi parlano di ambiente e natura

L’iniziativa, che ha coinvolto i gli studenti dell’Istituto Comprensivo Saponara, è stata lanciata nell’ambito dell’annuale celebrazione della festa dell’albero. I bambini sono stati chiamati a parlare di ambiente e rispetto per la natura e il territorio.

Rispettare l’ambiente partendo dai giovani. Questo uno dei principali obiettivi del “Premio Ettore Lombardo: i ragazzi e l’ambiente”.

Si è trattato di un’iniziativa lanciata in concomitanza con la festa dell’albero, che ogni anno vede piantare nel romettese un nuovo albero per ciascun bambino nato nel corso dell’anno.

I giovani parlano dell’ambiente

Il premio è istituito alla memoria di Ettore Lombardo, stimato dirigente dell’Azienda Foreste demaniali di Messina scomparso nell’aprile del 2018.

Gli studenti sono stati chiamati a realizzare degli elaborati sul tema dell’ambiente. A giudicare gli elaborato una commissione di docenti, scelta dalla dirigente scolastica Emilia Arena. Sono tre i bambini che hanno ricevuto un riconoscimento. I tre componimenti premiati saranno pubblicati sui canali social del comune di Rometta, oltre che sulle pagine web istituzionali.

L’esempio di Ettore Lombardo

Il primo premio è andato al componimento scritto presentato da Rachele Bertino, della 5° C della scuola primaria di Rometta Centro. “L’alunna –si legge tra le motivazioni del premio- nonostante la consapevolezza delle problematiche ambientali, guarda al futuro in una prospettiva positiva rilevando l’esempio di Ettore Lombardo che ha fatto del rispetto per l’ambiente la sua ragione di vita”.

L’intervento distruttivo dell’uomo

A conquistare il secondo premio, invece, è lo scritto di Francesco Arnò della 4° C della scuola primaria di Rometta Centro. “L’elaborato –si legge tra le motivazioni del premio- mette in evidenza una reale dicotomia tra l’uomo e la natura. Questo nella consapevolezza che l’intervento dell’uomo risulta spesso profondamente distruttivo, più di quanto la natura abbia fatto contro se stessa nel corso dei millenni. Il tessuto del testo è semplice, ma denso di considerazioni personali con le quali si invita l’umanità a cambiare atteggiamento e ad adottare comportamenti positivi e rispettosi dell’ambiente”.

Le immagini e i colori dell’ambiente

Il terzo premio, infine, è conferito all’elaborato grafico realizzato da Rebecca Caruso, della 4° B della scuola primaria “Giovanni XXIII” di Saponara Marittima. “L’elaborato –si legge tra le motivazioni del premio- nella sua semplicità cromatica e di contenuto, in un connubio di elementi del codice verbale e di quello grafico pittorico, rileva la consapevolezza delle problematiche ambientali e invita le nuove generazioni a mettere in atto una serie di azioni positive nei riguardi dell’ambiente naturale e del mondo”.

“L’elaborato –si legge tra le motivazioni del premio- nella sua semplicità cromatica e di contenuto, rileva la consapevolezza delle problematiche ambientali. Invita le nuove generazioni a mettere in atto una serie di azioni positive nei riguardi dell’ambiente naturale e del mondo”.

363 alberelli per 363 bambini

Quest’anno, nel corso della festa dell’albero, sono stati 44 i nuovi alberelli piantati presso il campo sportivo “La Pinetina” per un totale di 363 arbusti. Un vero e proprio boschetto, all’interno del quale ciascun albero porta la targa di un giovane romettese che potrà crescere insieme al proprio, personale, alberello.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007