Barcellona Pozzo di Gotto, oltre 300mila euro per gli alluvionati del 2015 - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Barcellona Pozzo di Gotto, oltre 300mila euro per gli alluvionati del 2015

Sa.ditra

Barcellona Pozzo di Gotto, oltre 300mila euro per gli alluvionati del 2015

giovedì 06 Dicembre 2018 - 16:24
Barcellona Pozzo di Gotto, oltre 300mila euro per gli alluvionati del 2015

Dalla regione 1 milione di euro da ripartire tra i comuni colpiti dall’alluvione del 2015. Al barcellonese andranno oltre 300mila euro. Materia: “Un risultato frutto del lavoro degli uffici e dell’amministrazione”.

Torniamo a parlare ancora una volta di alluvioni sul territorio, ma questa volta con una buona notizia. E’ stata firmata dall’assessore regionale alle autonomie locali Bernadette Grasso, l’autorizzazione a procedere alla ripartizione tra i comuni dei fondi destinati ai risarcimenti agli alluvionati del 10 ottobre 2015.

I fondi, nel totale, ammontano a circa 1 milione di euro da ripartire tra i vari comuni del messinese danneggiati dall’alluvione del 2015. Di questi fondi ben 345.526,32 euro andranno a Barcellona Pozzo di Gotto, che nel 2015 registrò diversi danni e criticità di particolare rilievo.

“A differenza di quella che l’ha preceduto e che si è trovata a gestire il post evento del 2011, quest’amministrazione non ha mancato in nessun momento di agire per sensibilizzare gli uffici della Regione e per chiedere il sostegno della deputazione regionale nell’azione a tutela dei suoi concittadini –scrive il sindaco Materia in una nota- Il deputato Tommaso Calderone ha raccolto quest’appello ed è grazie all’emendamento che egli ha potuto proporre, in sede di approvazione della legge finanziaria regionale per il 2018, che questi fondi sono stati stanziati. A lui vanno i nostri ringraziamenti, oltre che all’assessore Grasso e al presidente Musumeci”.

Già nei prossimi giorni si procederà con il decreto dirigenziale attuativo, necessario alla ripartizione dei fondi. Quanti avessero subito danni a causa dell’alluvione, dunque, potranno presentare richiesta di risarcimento secondo i criteri stabiliti dalla regione.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x