Partono i "Cantieri servizio" a Santo Stefano Camastra - Tempostretto

Partono i “Cantieri servizio” a Santo Stefano Camastra

Salvatore Famularo

Partono i “Cantieri servizio” a Santo Stefano Camastra

martedì 03 Marzo 2015 - 14:01
Partono i “Cantieri servizio” a Santo Stefano Camastra

Dal 16 marzo prossimo 16 disoccupati, per tre mesi, saranno impegnati nella cura del verde pubblico, la pulizia e la custodia di parchi e ville.

Partirà il 16 marzo prossimo il tanto atteso “cantiere di servizio” del Comune di Santo Stefano di Camastra. Che darà occupazione a 16 lavoratori per 90 giorni. A dare l’annuncio è il vicesindaco, Fausto Pellegrino.

Il Comune stefanese aveva presentato alla Regione, negli anni scorsi, la richiesta di finanziamento per ben tre cantieri di servizio, denominati: ”Cura del verde pubblico, pulizia e custodia di parchi e ville”; “Disbrigo pratiche ad anziani e disabili”; “Assistenza alla scuola”. Dei tre solo uno, però, è stato finanziato dall’Ente Regione, e cioè quello relativo alla custodia dei parchi.

Sull’argomento Cantiere di servizio, negli ultimi giorni, c’era stato una sorta di attacco nei confronti dell‘Amministrazione comunale del sindaco Francesco Re accusata proprio del ritardo nell’avvio dei lavori, rispetto agli altri comuni siciliani che, già da tempo, avevano aperto i cantieri dando lavoro a decine e decine di disoccupati.

Sulla vicenda del ritardo, l’assessore Pellegrino tiene a precisare che: ”è stata una nostra scelta non avviare i cantieri immediatamente, come hanno fatto in altri comuni. Abbiamo atteso il Decreto di attribuzione delle somme da parte della Regione, che ci è stato notificato il 19 gennaio scorso, per evitare – sottolinea Pellegrino – che la gente venisse accontentata con il lavoro ma a fine mese non avrebbe potuto percepire lo stipendio per mancanza di fondi, come è successo altrove dove si è sollevata la giusta indignazione dei lavoratori”.

Quindi nessuna perdita di tempo inutile o qualsivoglia negligenza

dell’Amministrazione comunale stefanese.

Da lunedì 16 marzo il cantiere per la cura del verde pubblico, pulizia e custodia di parchi e ville sarà operativo con 16 unità lavorative, per 90 giorni, impegnate nella sistemazione delle piante dei giardini e dei viali, ultimamente molto trascurati e per questo oggetto di vibranti critiche. (Salvatore Famularo)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007