Sfumato il sogno Eccellenza per la Polisportiva Gioiosa, il presidente verso l'addio

Sfumato il sogno Eccellenza per la Polisportiva Gioiosa, il presidente verso l’addio

Simone Milioti

Sfumato il sogno Eccellenza per la Polisportiva Gioiosa, il presidente verso l’addio

mercoledì 15 Maggio 2024 - 16:28

Andrea Cultrona ha fatto sapere di non essere disponibile a ricoprire più il ruolo di presidente. La Polisportiva Gioiosa aveva vissuto una stagione da sogno

GIOIOSA MAREA – Nella stagione in cui la Polisportiva Gioiosa festeggia 50 anni dalla sua fondazione, anno 1973, il campo non ha riservato gioie nel finale di stagione e anche fuori dal campo le avvisaglie per il futuro non sono delle migliori. Domenica gli amaranto hanno sfidato l’Avola nella finale playoff inter-gruppo del campionato di Promozione, la sfida è terminata in favore degli aretusi che sono passati di misura sul neutro di San Cataldo per 1-0 grazie alla rete di Alfò.

Tre giorni dopo quella delusione la società rende pubblica una nota di poche parole: “A decorrere dalla naturale scadenza del direttivo dell’Asd Polisportiva Gioiosa, 30 giugno 2024, non darò la mia disponibilità a ricoprire il ruolo di presidente” è il comunicato firmato da Andrea Cultrona, presidente della società. Quindi dopo aver visto sfumare la promozione in Eccellenza i cittadini di Gioiosa Marea potrebbero dire addio anche al campionato di Promozione e probabilmente alla loro squadra di calcio.

Un anno da sogno per la Polisportiva Gioiosa

Tre settimane le ultime tre di una stagione esaltante, in cui il gruppo caro al presidente Cultrona e allenato da mister Silvestri ha sfiorato l’Eccellenza. Dopo il terzo posto nel girone B, ottenuto con 50 punti, grazie a 15 vittorie 5 pareggi e 6 sconfitte nella stagione regolare, la formazione nebroidea superava il Città di Mistretta, qualificandosi alla fase inter-gruppo dei playoff per l’Eccellenza. Qui superava in semifinale il Parmonval per 5-3 ai calci di rigore, dopo l’1-1 dei tempi regolamentari e supplementari, qualificandosi alla finalissima contro l’Avola che ha riservato l’esito negativo sopracitato.

Sempre sui canali della società è arrivato in giornata anche il saluto di mister Mirko Silvestri. Il tecnico ci ha tenuto a ringraziare individualmente tutti i calciatori, i componenti dello staff e in particolare ha ringraziato il presidente per “il suo infaticabile lavoro fuori dal campo e per aver fatto sì che tutto procedesse per il meglio fino a maggio”. La chiosa finale è stata per i tifosi: “Gioiosa, come sempre nelle occasioni importanti, ha risposto presente e vedervi gioire dopo ogni vittoria è stato stupendo”.

Immagine in evidenza di Calogero Germanà,
dalla pagina Facebook della Polisportiva Gioiosa

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007