Spilla denaro a disabile, ai domiciliari 63enne

Spilla denaro a disabile, ai domiciliari 63enne

Alessandra Serio

Spilla denaro a disabile, ai domiciliari 63enne

lunedì 20 Maggio 2024 - 16:40

L'uomo è stato condannato per tentata estorsione a un soggetto debole nel 2019

Un cumulo di pene costa i domiciliari ad un 63enne di San Piero Patti. L’uomo ha infatti alle sue spalle diverse condanne per tentata estorsione in concorso ed evasione e la “somma” fa sì che la Procura di Patti, ai comandi del procuratore capo Angelo Cavallo, abbia chiesto ed ottenuto per lui gli arresti. Sconterà ai domiciliari, perciò, 3 anni ed 8 mesi. A notificare il provvedimento sono stati, sabato scorso, i carabinieri della stazione locale.

L’uomo in precedenza era in carcere ma l’Ufficio di Sorveglianza di Messina gli ha concesso i domiciliari.
Il tentativo di estorsione in concorso per cui l’uomo è stato condannato risale invece al febbraio 2019: insieme ad un complice avrebbe minacciato un soggetto debole per convincerlo a prelevare del denaro dal proprio conto corrente per la successiva consegna in loro favore. Dopo l’arresto il 63enne è evaso dai domiciliari ben 6 volte.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007