Taormina. Ccpm a rischio chiusura, "scelta della Regione è ingiustificabile" - Tempostretto

Taormina. Ccpm a rischio chiusura, “scelta della Regione è ingiustificabile”

Redazione

Taormina. Ccpm a rischio chiusura, “scelta della Regione è ingiustificabile”

giovedì 17 Novembre 2022 - 11:28

Anche Azione Messina contro il trasferimento a Palermo di Cardiochirurgia pediatrica

TAORMINA – Dopo il Partito Democratico anche Azione Messina ha espresso “profonda preoccupazione” sulla possibilità che venga chiuso il reparto di Cardiochirurgia pediatrica (Ccpm) dell’ospedale San Vincenzo di Taormina. “La stipula del contratto di affidamento del servizio per la Cardiochirurgia Pediatrica, affidata dal Presidente della Regione Renato Schifani al Policlinico San Donato di Milano per la realizzazione della nuova Unità Operativa presso l’ospedale Civico di Palermo, rappresenta l’ennesimo intollerabile scippo alla sanità messinese”, si legge in una nota del partito di Carlo Calenda.

Perché chiuderebbe il Ccpm di Taormina

“Il decreto 70/15 del Ministro Balduzzi – spiega Azione Messina – prevede che possa essere prevista una Cardiochirurgia pediatrica ogni 4-6 milioni di utenti, il che significa che per l’intera Regione Siciliana è possibile tenere aperto un solo reparto di questa specialistica. La firma del contratto per l’apertura del reparto al Civico di Palermo si trasforma inevitabilmente nella chiusura del reparto del San Vincenzo di Taormina”.

Per Azione Messina “tutto ciò sarebbe folle dal punto di vista sanitario, visto che il Ccpm di Taormina rappresenta un fiore all’occhiello della sanità siciliana, grazie ai sanitari che vi prestano servizio, e assurdo dal punto di vista economico, visto che per la creazione di quel reparto sono state spese ingenti risorse finanziarie”.

Azione Messina ha chiesto dunque con forza al presidente Schifani e alla neoassessora regionale alla Sanità Giovanna Volo di riconsiderare una scelta definita “ingiustificabile” e “che penalizza il territorio messinese e gli utenti di tutta la Sicilia, in particolar modo di quella orientale, che hanno trovato nel Ccpm di Taormina l’assistenza di alto livello che meritano i nostri bambini”.

Articoli correlati

Tag:

Un commento

  1. Che vergogna………………

    3
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007