La storia di Marisa: "La malattia, la guarigione e lo Stretto a nuoto per rinascere" VIDEO - Tempostretto

La storia di Marisa: “La malattia, la guarigione e lo Stretto a nuoto per rinascere” VIDEO

Matteo Arrigo

La storia di Marisa: “La malattia, la guarigione e lo Stretto a nuoto per rinascere” VIDEO

giovedì 22 Settembre 2022 - 08:00

Guarita dal cancro, ha voluto affrontare questa sfida a Messina

MESSINA. Una sfida, una lotta fisica contro le correnti, una battaglia oltre i propri limiti. Il braccio di mare che separa la Sicilia dalla Calabria richiama da sempre appassionati che lo attraversano a nuoto. Nei giorni scorsi, un evento organizzato da un tour operator di Padova, ha visto la partecipazione di oltre 30 nuotatori. Fra di loro Marisa Vocca di Roma. Due anni e mezzo fa le venne diagnosticato un cancro. Una lunga lotta contro un male senza pietà che le stava divorando le ossa, una battaglia durata mesi che per fortuna è stata vittoriosa.

Marisa guarda il blu mare dello Stretto, quasi incredula per l’impresa che ha appena compiuto: “Gli ultimi anni della mia vita mi avevano portato in un abisso. Ho voluto fortemente realizzare questa traversata, ho voluto dimostrare a me stessa che sono ritornata alla vita. Tutti, con tenacia, credendoci, possiamo affrontare le correnti e raggiungere l’altra riva”.

La magia di Capo Peloro

“Tornerò a rifare la traversata”, promette Marisa. “E la consiglio a tutti perché lo Stretto è splendido, come tutta la Sicilia. Meraviglioso come l’accoglienza che abbiamo ricevuto”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007