Viale Europa, riparte il cantiere. Mondello: "Caos per i parcheggi nella rotonda" - Tempostretto

Viale Europa, riparte il cantiere. Mondello: “Caos per i parcheggi nella rotonda”

Giuseppe Fontana

Viale Europa, riparte il cantiere. Mondello: “Caos per i parcheggi nella rotonda”

Tag:

martedì 08 Novembre 2022 - 08:00

Il vicesindaco sottolinea l'importanza dell'opera e chiede ai cittadini un cambio di "approccio culturale"

di Giuseppe Fontana, riprese e montaggio Silvia De Domenico

MESSINA – La Messina che cambia volto passa dal nuovo Viale Europa, snodo cruciale del centro città, dove gli operai hanno ripreso a lavorare. Sia nella parte centrale sia lateralmente i cantieri sono ripartiti e si tenta di capire le tempistiche con cui verranno portati a termine i lavori. Intanto il Viale Europa resta sempre uno dei maggiormente interessati in chiave traffico. Il vicensindaco e assessore ai Lavori pubblici Salvatore Mondello sottolinea come a pesare sul caos veicolare non siano i cantieri ma l’uso che i cittadini fanno della rotatoria.

Mondello: “Rotatoria usata male”

“Diciamo che questo del Viale Europa è sicuramente il tratto più complesso – spiega il vicesindaco Salvatore Mondello – ma bisogna fare chiarezza sui parcheggi. La confusione non si crea per il cantiere ma per la rotatoria che non viene sempre usata in maniera opportuna. Qui parliamo di civiltà: spesso ci sono parcheggi selvaggi anche all’interno stesso della rotonda e non sempre si rispettano le modalità di inserimento nella rotatoria”.

“Cambiare approccio culturale”

“Il parcheggio sarà fondamentale – continua Mondello -. Vorrei ricordare che per la sua precedente conformazione avrebbe dovuto essere utilizzato in maniera parallela, ma tutti lo usavano in modo improprio, parcheggiando a spina di pesce. Questo determinava problematiche relative alla pericolosità e al restringimento della carreggiata. E sia chiaro: la realizzazione di questi parcheggi non diminuisce la sezione stradale, che resta per com’era. Ma deve cambiare l’approccio culturale dei cittadini. Mi riferisco a doppie e triple file davanti a bar e tabacchini. Spesso e volentieri si riscontrano situazioni del genere”.

Previsti lavori per 10 giorni

Precisa con una nota l’assessore Mondello: “La ditta appaltatrice ha previsto lavori per soli 10 giorni, non essendo stato possibile rinviare l’apertura del cantiere a causa delle tempistiche previste dal nuovo Codice degli appalti e soprattutto per evitare di effettuare gli stessi in coincidenza dell’approssimarsi delle festività natalizie. Pur comprendendo gli inevitabili disagi, è auspicabile la massima collaborazione dei cittadini, nel rispetto delle regole, per contribuire alla realizzazione di opere di carattere strategico per il sistema complessivo della mobilità”.
I lavori autorizzati sono partiti lunedì 7 novembre, hanno inizialmente interessato il lato sud del viale Europa e verranno eseguiti per lotti in modo da creare il minimo disagio, in particolare:
-DAL 07/11 AL 09/11 tra VIA CATANIA (ROTATORIA BORIS GIULIANI) E VIA BERGAMO;
-DAL 08/11 AL 10/11 TRA VIA BERGAMO E VIA PRIVATA IN CORRISPONDENZA DEL NEGOZIO CALABRO’ ELETTRODOMESTICI;
-DAL 09/11 AL 11/11 TRA VIA PRIVATA IN CORRISPONDENZA DEL NEGOZIO CALABRO’ E VIA LODI;
-DAL 14/11 AL 16/11 TRA VIA LODI E VIA PAVIA;
-DAL 15/11 AL 17/11 TRA VIA PAVIA E VIALE SAN MARTINO.

Articoli correlati

14 commenti

  1. Assessore Mondello mi perdoni, ma visto che la problematica è nota perché non pensare di risolverla con uno strumento rivoluzionario chiamato vigili?

    37
    2
  2. Mi scusi Assessore, ma la fila di macchine che si forma ogni momento dal semaforo del Viale San Martino a quello di Via La Farina sulla corsia monte-mare è dovuta al parcheggio selvaggio o ai due minuti scarsi di verde del semaforo di viale Europa-Via La Farina? E ai poveri residenti di Viale Europa e zone limitrofe, colpevoli soltanto di possedere un’auto, dove si consentirà di lasciare l’automezzo considerato che avete eliminato quasi tutii i parcheggi liberi e che ,inoltre, devono fare i conti con tutti i residenti in periferia che, per venire in centro, vengono a parcheggiare le macchine, spesso per l’intera giornata, proprio nella zona di cui sopra? La sezione stradale non verrà diminuita??? E i parcheggi per i residenti??? Evidentemente unico problema di questa Amministrazione è spendere i soldi ricevuti ( da chi assolutamente non conosce i veri problemi di questa città e, in buona fede, approva e finanzia progetti relativi ad opere certamente non conducenti al benessere dei cittadini e della città) per finanziare i parcheggi di interscambio che recano e recheranno soltanto problemi di viabilità restando desolatamente vuoti come quello di Viale Gazzi. Verifichi di persona ciò che sto denunciando e si metta per un attimo nei panni dei residenti della zona. Grazie.

    29
    4
    1. Altro parcheggio sempre vuoto è quello sul cavalcavia della stazione. Che senso ha lasciarlo a pagamento se rimane sempre vuoto?

      2
      0
  3. Mettete le telecamere, per fare in modo che la rotatoria sia libera , mi sembra l’unico modo per combattere questa inciviltà che si osserva solo a Messina

    18
    1
  4. ANTONIO BARBERA 8 Novembre 2022 11:27

    L’assessore Mondello in merito al caos sul Viale Europa si giustifica con l’inciviltà degli automobilisti, “mandando la palla in tribuna “. Vorrei ricordare che le cattive abitudini sono state consentite da chi istituzionalmente le dovrebbe reprimere.

    27
    1
  5. Bar, tabacchino e aggiungerei ufficio postale dove la tripla fila è continua

    21
    0
  6. Io invece penserei tutt’altro vale a dire tutti a casa che forse è molto meglio buona giornata

    6
    7
  7. Vincenzo Ricciardi 8 Novembre 2022 12:35

    Che sorpresa! Giusto lui potrebbe constatare che la gente parcheggia nelle rotonde e non considerare che basterebbero due vigili un’oretta al giorno. O è chiedere troppo?

    16
    0
  8. Si stanno realizzando inutili parcheggi sul Viale Europa che rimarranno vuoti e sottratti ai residenti.
    Bastava verificare che parcheggi a pagamento delle vie limitrofe sino a via Trieste rimangono in larga parte vuoti

    14
    1
  9. Il dott.Mondello è un professionista……la colpa è sempre degli altri……e bisogna avere pazienza. Lo ripete sempre sempre sempre
    I residenti dove avranno il parcheggio??????
    Era veramente necessario fare questo parcheggio..????
    Sempre per fare cassa e far pagare in tutta la città …..Sperone compreso.
    Mentre noi abbiamo pazienza……..parcheggi litoranea chiusi.
    Svincolo Giostra chiuso.
    Bretelle Annunziata chiuse.
    Ma quanta pazienza dobbiamo avere…….anni di pazienza.

    5
    0
  10. La soluzione? Facciamo isola pedonale anche lì !!

    0
    3
  11. Vogliamo parlare di quelli che si stanno creando nella salita “Pardo”? Dove i parcheggi da bordo panchina si spostano a centro strada con conseguente perdita di una corsia….

    0
    0
  12. Vincenzo. barilla 11 Dicembre 2022 15:57

    Soldi bruciati, non c’era nessuna necessità’ di fare altri parcheggi a pagamento, servono solo a fare cassa e a togliere pargheggi. Viale Europa deve tornare come prima,in quanto e’ falso quanto sostiene l’assessore di non aver ristretto la strada,e’ stata ristretta tre metri per ogni sensto di marcia;bisogna ripristinare il tutto,e’ gente non competente andate a zappare; chi paga i danni per ripristinare? in quanto non parcheggera’ nessuno e il danno l’ hanno subito i cittadini;semmai bisognerebbe togliere il settanta per cento dei pargheggi a pagamento ,non si trovano piu’ pargheggi, la prossima amministrazione deve togliere i pargheggi a pagamento. Paghiamo troppe tasse sulla macchina.

    2
    0
  13. santo.fiorello 5 Gennaio 2023 12:02

    I Messinesi sono stanchi di vedere tolti parcheggi liberi per trasformarli a pagamento: sindaco, assessori e consiglieri vi siete posti il problema di dove i residenti do viale Europa dovranno parcheggiare le proprio auto? A voi non interessa niente di tutto cio’. Perche’ queste strutture non le fate nelle vicinanze delle vostre abitazioni? TUtti questi parcheggi a pagamento sono una indecenza, perche’ e’ semplicissimo dire che con questa situazione il comune fa cassa e sarebbe il caso di scendere in piazza e fare le dovute manifestazioni. Noi cittadini dovremmo non parcheggiare mai in queste zone a pagamento cioe’ lasciarle vuote. I Messinesi sono stanchi di pagare sempre anche i pargheggi. Vi ricordo che la maggior parte dei messinesi noin percepiscono stipendi come quelli vostri e riescono per miracolo ad arrivare a fine mese. Invito chi ci governa a fare le dovute riflessioni e a far tornare il viale Europa come era prima e toglier tutti i pargheggi a pagamento installati nella citta’ di Messina, indecenza anche delle precedenti amministrazioni, perche’ a mio parere la trasformazione dei parcheggi liberi a pagamento e’ un abuso, violenza, prepotenza ecc…,che voi state facendo ai Messinesi, forza Messinesi facciamoci sentire.

    2
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007