Dieci ore di dibattito, tra tensioni e sospensioni. Alla fine l'Aula salva Accorinti



node comment

zancle26Gio, 16/02/2017 - 23:38 February 16, 2017

Ennesima dimostrazione dell'insipienza dei politici messinesi.Lo dico da accorintiano convinto: un consiglio che non riesce a sfiduciare un sindaco che ha dalla propria parte solo 4 consiglieri su 40 fa ridere. Cicero pro domo(Ed interessi)sua. D'altronde , quando un consigliere comunale afferma, come ieri sera, "l'onestà non serve in politica...." che altro ci aspettiamo?Votateli ancora per un piatto di lenticchie.
DAGio, 16/02/2017 - 11:05 February 16, 2017

Peccato...
CastorinaCarmeloGio, 16/02/2017 - 09:22 February 16, 2017

Finalmente siamo usciti dall'incubo,nel ritrovarci una città in balia delle onde dello stretto. Ma attenzione alla mala rema,quell'onda di marea che si muove dentro le acque del nostro stretto e che naturalmente crea dei movimenti idrici di riflusso appunto la rema di"montante". Uso questi riferimenti marini che molti Messinesi capiscono bene per indicare le fluttuazioni politiche di certi "figuri" che non definirei politici perchè l'aggettivio qualificativo li onorerebbe troppo.Ma li chimerei "marpioncelli" perchè di ciò si tratta. Sono stati votati dai "buddaceddi" per qualche buono benzina (a buon rendere),pronti ad arraffare quanto possibile, e siccome c'è odore di "arrosto" hanno fatto bene i conti.Ma sono felice che rimanga Accorinti
CastorinaCarmeloGio, 16/02/2017 - 09:16 February 16, 2017

Finalmente siamo usciti dall'incubo,nel ritrovarci una città in balia delle onde dello stretto. Ma attenzione alla mala rema,quell'onda di marea che si muove dentro le acque del nostro stretto e che naturalmente crea dei movimenti idrici di riflusso appunto la rema di"montante". Uso questi riferimenti marini che molti Messinesi capiscono bene per indicare le fluttuazioni politiche di certi "figuri" che non definirei politici perchè l'aggettivio qualificativo li onorerebbe troppo.Ma li chimerei "marpioncelli" perchè di ciò si tratta. Sono stati votati dai "buddaceddi" per qualche buono benzina (a buon rendere),pronti ad arraffare quanto possibile, e siccome c'è odore di "arrosto" hanno fatto bene i conti.Ma sono felice che rimanga Accorinti
AdamamoGio, 16/02/2017 - 07:49 February 16, 2017

Un Consiglio pieno di gente scarsa e di buffoni che ci prendono x il c...! Se volevano fare la sfiducia, raccoglievano 27 firme e le consegnavano. Stop. Il resto solo chiacchiere. Spero che non li voti mai piu nessuno, sopratutto gli astenuti, gente senza pal....SI DICE SI O NO!!! Il NI non si.puo sentire. Di fronte a questi scarsi, puru Accorinti pari bonu!!!! SCARSIIIIIIIIIIIIIIIII!
Arcistufo2.0Gio, 16/02/2017 - 06:12 February 16, 2017

Bello l'intervento di Gioveni. Ci ha ben ricordato di quante inezie si sia occupato in questi anni. Io aggiungerei anche un paio di critiche scriteriate nei confronti della gestione tecnica della linea ferrotranviaria, con relativa figuraccia. Oltre questo e le continue ultime assenze in occasione di votazioni importanti (vedi contratto servizio ATM) mi pare di non ricordare altro. Fa da "grillo parlante" al sindaco ricordandogli la sua promessa (che nessuno di noi ha dimenticato) ma dimentica di essere stato ad un passo dall'essere indagato per gettonopoli. Né sostanza né forma, come altri suoi colleghi.
pgiuttariGio, 16/02/2017 - 09:31 February 16, 2017

Domenica,accogliendo l'invito di Lucarelli siamo andati al"campo"ad assistere alla partita,da cittadini responsabili.Ieri siamo andati al consiglio comunale ad assistere alla "partita",da cittadini responsabili. Sorpresa.Stesso identico clima.Tifo.Allo stadio,ci può stare.Ma al comune?. Un noto e pacifico avvocato,seduto proprio accanto a me,ad un certo punto,esplode gridando come uno ossesso:"per continuare a rubare"! Rispondo:vai a denunciarli i ladri in procura,invece di attentare alle mie "trombe di Eustachio".Di tutto l''avvincenre dibattito tuttavia confesso che mi ha colpito la circostanza che Sindaco e giunta avevano promesso l'autoriduzione delle indennità e non lo hanno fatto.NO. MI RIFIUTO DI CREDERLO.Sarebbe grave quasi come r
MessineseAttentoMer, 15/02/2017 - 21:36 February 15, 2017

Il titolo dell'articolo è palesemente errato: i genovesiani salvano se stessi, non Accorinti! Poi, Santalco, oltre alle grandi abilità di cambiare schieramenti politici come si cambia i calzini, spieghi come andrebbe definito un consiglio per metà di indagati e per l'altra di saltatori della quaglia. Applauso a Trischitta, infine, per averci ricordato che da 14 anni percepisce gettoni di presenza senza mai aver mosso un dito per Messina. Vergogna!
saro genco2Mer, 15/02/2017 - 21:10 February 15, 2017

Con questo No domani mi aspetto un'impennata dei mercati azionari mondiali, data la grande competenza dimostrata da Accorinto e C. in questi anni (....chi dici?). Pagella Accorinto: voto - 1 (...ma onesto).
Piccolo1Mer, 15/02/2017 - 20:53 February 15, 2017

Era prevedibile, non abbiamo politici seri a Messina per poter sostituire questi consiglieri ed il sindaco, attaccati alle poltrone. Si godano quello che gli rimane tanto non li voteremo piu.... Cose inutili...
Arcistufo2.0Mer, 15/02/2017 - 20:49 February 15, 2017

Non si era mai vista tanta gente partecipare attivamente e con passione. Smuovere i messinesi è impresa titanica. Questo sindaco lo ha fatto. L'esperienza di Accorinti al di la di ogni risultato pratico ha portato ad un risveglio che io non mi sarei mai atteso. La politica vera è questa, quella che coinvolge (in modo civile ovviamente) non quella tanto amata da molti consiglieri, fatta di voti contati a tavolino e segreterie. Per non parlare di quanto presto potrebbe venire fuori dalle inchieste sui voti di scambio. Un poco di aria pura forse si respira pure a Messina.
totoneroMer, 15/02/2017 - 19:05 February 15, 2017

ma non si fanno schifo tutti sti consiglieri!!! non si era mai vista una cosa simile. altri sindaci , condannati per diversi reati , non hanno mai ricevuto un trattamento simile!!!
IH-870 I-ITGIMer, 15/02/2017 - 20:36 February 15, 2017

Il punto è chi voleva, VERAMENTE sfiduciare ACCORINTI e la sua giunta, avrebbe DOVUTO avere già in tasca una valida alternativa di governo della città : una lista, cioè piena di nomi, di professionalità e di competenze, idonee a dare la spallata decisiva. C'è o no questa alternativa ??? Se c'e',è ora che deve venir fuori. Ricordiamoci che siamo in democrazia e ... "la forma è sostanza". Allora, questa opposizione, vuole, cottesemente, iniziare a giocare SERIAMENTE, o no ?
Arcistufo2.0Mer, 15/02/2017 - 20:33 February 15, 2017

Chi si somiglia si prende infatti.