Contemporary Art in Sicily
Sarà dedicata al teatro la serata conclusiva della rassegna “Attraversamenti multipli - Siciliando”, l’evento ideato da Tosi Siragusa, con la collaborazione di Lucia Finocchiaro, per “Contemporary Art in Sicily Spadafora”. Sabato 19 dicembre alle 17.30 al Museo Lab Forma di Spadafora registi, attori e autori teatrali si ritroveranno riuniti in una tavola rotonda per discutere del teatro in Sicilia, dal dramma antico ai giorni nostri, con testimonianze inedite.
Venerdì, 18. Dicembre 2015 - 13:59
Scritto da: Salvatore Di Trapani
Categoria: tirreno


Appuntamento dedicato al teatro per la serata conclusiva della mostra “Attraversamenti multipli – Siciliando”. L’incontro, facente parte della fortunata rassegna “Contemporary Art in Sicily” e curato da Tosi Siragusa con la collaborazione di Lucia Finocchiaro, si svolgerà domani alle 17.30 presso il Museo Lab Forma di Spadafora. Previsti per la serata gli interventi di registi, attori e autori teatrali che esploreranno l’interessante storia del teatro in Sicilia spaziando dal dramma antico ai giorni nostri.

Accanto a Tosi Siragusa, a moderare incontro sarà il produttore teatrale Gigi Spedale. A prendere la parola saranno poi Pippo Luciano e Rosy Gangemi del Teatro Libero di Messina accompagnati dall’artista Pippo Crea. Seguiranno poi gli interventi di Stefano Molica, drammaturgo e regista teatrale da sempre impegnato nella rilettura del dramma antico e dei classici, di Gaetano Lembo, attore di cinema e teatro e direttore dell’Accademia di recitazione catanese Teatro del Tr3, e di Elisa Franco, catanese, attrice e regista cinematografica e teatrale, tra le acclamate interpreti del progetto teatrale “E adesso parlo io” scritto da Tosi Siragusa e pubblicato dalla casa editrice Pungitopo. L’opera verrà ripresa in un secondo momento nell’incontro di Domenica quando se ne discuterà alla presenza della stessa attrice. In programma anche alcune letture drammatizzate di brani tratti dal testo teatrale e la performance musicale delle messinesi Sabrina e Simona Palazzolo, arpiste apprezzate in contesti nazionali e internazionali.

A presenziare alla serata anche Cristiana Minasi e Giuseppe Carullo, autori e interpreti di drammaturgia contemporanea, a cui si affiancheranno la regista e attrice Donatella Venuti, l’artista spadaforese Giovanni Boncoddo, il fondatore e presidente del gruppo folkloristico dei Canterini peloritani Lillo Alessandro e l’attrice televisiva Francesca Ferro, figlia dell’acclamato attore catanese Turi Ferro, che verrà accompagnata dall’attore catanese Mario Opinato.

Durante la serata, inoltre, saranno ricordati con due targhe alla memoria Turi Ferro e Massimo Mollica, divenuti celebri fuori dalla Sicilia, loro terra d’origine, per l’umanità con cui hanno interpretato grandi capolavori del teatro e del cinema.

Un appuntamento di grande spessore, dunque, dalle molte presenze importanti, che non mancherà di stupire e coinvolgere i visitatori del Lab Forma. Una conclusione degna del grande successo dell’ultima fatica di Tosi Siragusa che sicuramente lascerà il segno.

Salvatore Di Trapani

COMMENTI

Accedi o registrati per inserire commenti.

Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina - Editrice Tempo Stretto S.r.l., Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina
Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione. Danila La Torre vice coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it - tel 090.9018992 - fax 090.2509937
P.IVA 02916600832- - n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007