PALLAVOLO - SERIE C FEMMINILE
Esultanza CUS Unime
Con una bellissima prestazione il CUS Unime si aggiudica il derby contro il Messana Tremonti con il risultato finale di 3-1.
Lunedì, 20. Marzo 2017 - 19:10
Scritto da: Leonardo Berti
Categoria: altri sport


Davanti al proprio pubblico le ragazze allenate da Mister Leandri si esibiscono in una grintosa prova di carattere e conquistano tre punti fondamentali in chiave salvezza, che permettono loro di affiancare proprio il Messana Tremonti a quota 16 punti e di allontanare la terzultima piazza di 10 lunghezze. 

Già dall’ingresso in campo le universitarie dimostrano di avere la giusta concentrazione: attenzione in difesa ed aggressività in attacco permettono alle padrone di casa di aggiudicarsi il primo set di gioco con il punteggio di 25-16. La musica cambia, però dal secondo set. Le ospiti riescono a trovare i giusti accorgimenti in difesa e ad essere più incisive in fase offensiva, tenendosi a stretto contatto con le cussine e costringendole a procedere punto a punto. Alla fine, grazie anche alla costante e calorosissima spinta del pubblico amico sugli spalti del PalaNebiolo, le padrone di casa riescono a far proprio anche il secondo periodo co il risultato di 25-20. Lo sgambetto, però, riesce alla Messana nel terzo set: le cussine abbassano un po’ la concentrazione galvanizzate dal doppio vantaggio e perdono di precisione sotto rete; ne approfittano prontamente le ospiti che chiudono il periodo in vantaggio 25-21 e riescono a riaprire l’incontro. Nel quarto set il CUS Unime rientra in gioco con rinnovata determinazione, deciso a chiudere definitivamente la pratica derby. Pronti via e le padrone di casa piazzano un secco 10-2 di parziale. Ma l’uscita dal campo dell’opposta Sonia Giuffrida – out forzato per un piccolo malessere – scompiglia le carte in casa cussina e ridona coraggio alle ospiti, abili a ridurre il gap. Dura poco, però, lo smarrimento delle universitarie: Venuto e compagne hanno la capacità di riordinarsi in poco tempo e ritrovare la giusta lucidità, riuscendo a conquistare anche il quarto set senza particolari patemi (25-18) ed aggiudicandosi l’intera posta in palio.

“L’elemento chiave che ci ha permesso di vincere questo derby cosi sentito – commenta al termine dell’incontro la centrale cussina Fiorenza Raccuia - è stato sicuramente la grande compattezza del gruppo: ogni singolo componente della squadra, dentro e fuori dal campo, ha lottato fino all’ultimo punto. Questa bella vittoria evidenzia, senza dubbio, la crescita complessiva della squadra. Il derby era un obiettivo importante, sia per il valore del match sia per i punti in palio; siamo riuscite a centrarlo e questo ci dà una grandissima spinta in vista delle prossime partite”.

Sabato prossimo CUS Unime di nuovo al PalaNebiolo: la diciottesima giornata del torneo di Serie C mette le cussine di fronte alla ASD Volley ’96.

 

CUS Unime – Messana Tremonti: 3-1 (25-16, 25-20, 21-25, 25-18)

CUS Unime: Maisano, D’Arrigo, Migale, Raccuia, Giuffrida, Venuto (K), Chiofalo, Alibrandi, Sgambati, Gambadoro, Currò (L). All. Leandri V.

Messana Tremonti: Carnazza, Sicari, Tringali, Munafò, Gentiluomo, Giordano J., Lentini, Irato, Scilipoti (K), Bonfiglio (l1), Giordano A. (L2). All. Romano F.

Arbitri: di Piazza e Curatolo

COMMENTI

Accedi o registrati per inserire commenti.

Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina - Editrice Tempo Stretto S.r.l., Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina
Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione. Danila La Torre vice coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it - tel 090.9018992 - fax 090.2509937
P.IVA 02916600832- - n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007