La Sicilia non è l'isola delle "femmine": all'Ars 13 deputate su 70 eletti



node comment

giovanninoVen, 10/11/2017 - 15:13 November 10, 2017

PRIMA CHE MI ARRIVI UNA VALANGA DI INSULTI O ALTRO, SPIEGO CHE NON HO LA MINIMA INTENZIONE DI FAR RITORNARE AI CD "FORNELLI" O "FARE LA CALZA", AMMESSO CHE SANNO CUCIRE O "LAVORARE A MAGLIA". IL PROBLEMA E' LA CD POLITICA FEMMINISTA CHE CI HA ROTTO I MARONI FIN DAL DISGRAZIATO ANNO 1977 DOVE TUTTO FACEVA RIFERIMENTO ALLE CONDIZIONI DELLE DONNE LA VITA DELLE DONNE LE PROBLEMATICHE DELLA DONNE O LA SITUAZIONE SOCIO POLITICA ECONOMICA CULTURA E LAVORATIVA STRUTTURALE DELLE DONNE. PER CONCLUDERE NON E' IL SESSO O CIO' CHE C'E' "SOTTO", MA E' L'INTELLIGENZA LA PERSONALITA' IL CARATTERE LA DECISIONE NON LA POLITICA. PERFINO IN QUESTI GIORNI UN CANALE DELLA RAI INVIA I SOLITI PROGRAMMI POLITICIZZATI ANNI '77-80 PERCIO' SI BASE TUTTO IN POLITICA.
antonio551Ven, 10/11/2017 - 12:38 November 10, 2017

Per dire il vero una è stata eletta per volontà del Popolo le altre per volontà di una legge sbagliata. Forse tra 1000 anni si capirà che nessuno può essere eletto o entrare nei poteri dello Stato senza il libero voto del Popolo.(Compreso il Capo dello Stato ). Personalmente ho votato una donna ,mi danno una garanzia mille volte più degli uomini.