A Milazzo il primo Ecoforum provinciale con Legambiente - Tempo Stretto

A Milazzo il primo Ecoforum provinciale con Legambiente

Santi Cautela

A Milazzo il primo Ecoforum provinciale con Legambiente

lunedì 22 Luglio 2019 - 13:40
A Milazzo il primo Ecoforum provinciale con Legambiente

Migliorare la gestione dei rifiuti in provincia attraverso una rete di impianti di nuova generazione. Proposte e dibattito con Legambiente.

Il sindaco Giovanni Formica ha partecipato a palazzo D’Amico al primo Ecoforum provinciale della seconda edizione di “Sicilia Munnizza Free”, progetto di Legambiente, patrocinato dall’Anci Sicilia e dal Dipartimento regionale Acqua e Rifiuti, per liberare la Sicilia dai rifiuti e avviarla verso l’economia circolare.

Nel corso dell’incontro, moderato da Salvatore Gitto, sono state illustrate e discusse idee, proposte e soluzioni per migliorare la gestione del ciclo dei rifiuti in provincia di Messina a partire dalla rete degli impianti, particolarmente carente per quanto riguarda il trattamento dei rifiuti organici ed è stata rimarcata la necessità di realizzare nuovi siti di trattamento dell’umido la cui assenza nella provincia determina elevati costi della gestione del ciclo dei rifiuti per i cittadini. Un focus è stato dedicato allo stato della raccolta differenziata in provincia e alle criticità evidenziate nei costi di trasporto e servizi disattesi in diverse contratti di affidamento della gestione della differenziata, come nel caso di Capo d’Orlando.

In chiusura una tavola rotonda tra i soggetti istituzionali responsabili della gestione del ciclo dei rifiuti nella provincia alla quale hanno dato il loro contributo il dirigente generale del Dipartimento Rifiuti della regione Siciliana Salvo Cocina, i presidenti delle due Srr messinesi Santi Biguglio Polò e Rosario Sidoti, il sindaco Giovanni Formica. Ha concluso il presidente di Legambiente Sicilia Gianfranco Zanna.

A margine della manifestazione Legambiente Sicilia ha premiato nove comuni “ricicloni” per aver raggiunto elevate percentuali di raccolta differenziata nel primo trimestre 2019, superando la soglia del 75%. Gli attestati sono stati consegnati alle Amministrazioni di Rometta, Gualtieri Sicaminò, Santa Teresa, Fiumedinisi, Acquedolci, Longi, Motta d’Affermo, Pettineo e Castel di Lucio.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007