Appalto scaduto, 12 letturisti Amam licenziati. Protesta al Comune - Tempo Stretto

Appalto scaduto, 12 letturisti Amam licenziati. Protesta al Comune

Marco Ipsale

Appalto scaduto, 12 letturisti Amam licenziati. Protesta al Comune

mercoledì 24 Luglio 2019 - 10:03
Appalto scaduto, 12 letturisti Amam licenziati. Protesta al Comune

Chiedono stabilità lavorativa

MESSINA – Appalto scaduto, 12 licenziamenti. Hanno protestato ieri a Palazzo Zanca e continuano a farlo oggi i verificatori dell’Amam, da anni in stato di precariato.

Si occupano di lettura, sostituzione e sigilli ai contatori, chiedono ascolto e la stabilità lavorativa.

“La situazione è drammatica – dice uno dei loro rappresentanti, Gianluca Mento -. Già alcuni anni fa speravamo nella stabilità, invece si ripete puntualmente il problema. Dopo tanti anni di servizio ottimale, sotto il sole e la pioggia, ci ritroviamo senza niente. Abbiamo sempre lavorato al meglio possibile, fornendo un servizio adeguato all’azienda e alla cittadinanza, ma il nostro lavoro non è tenuto in considerazione. Abbiamo famiglie da mantenere, mutui da pagare, e chiediamo un futuro dignitoso, non sempre contratti a tempo, che non ci consentono di progettare nulla. Ci auguriamo che finalmente si possa risolvere questa situazione, che possiamo lavorare tranquillamente, cercando di offrire un servizio sempre migliore”.

Tag:

2 commenti

  1. Lo sapevano benissimo che il loro era un contratto a tempo.
    E’ mai possibile che a Messina tutti i precari che lavorano per gli uffici pubblici pretendano la stabilizzazione senza concorsi?

    4
    0
  2. Mi domando come si possano prendere impegni di mutuo o prestiti vari sapendo di avere un lavoro precario. Ognuno è responsabile delle scelte scellerate. Adesso pretendono la sistemazione a vita per poter pagare i debiti contratti, magari per aver comprato l’auto al figlio o il frigo e televisione enormi.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007