Era ai domiciliari ma viene sorpresa in un locale del centro storico - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Era ai domiciliari ma viene sorpresa in un locale del centro storico

Era ai domiciliari ma viene sorpresa in un locale del centro storico

venerdì 11 Ottobre 2013 - 10:41
Era ai domiciliari ma viene sorpresa in un locale del centro storico

I poliziotti infatti, dopo un primo controllo presso l’abitazione da cui la donna, 45enne messinese, si era allontanata (lasciando luci e finestre aperte), l’hanno rintracciata, intorno alle ore 01.30, in evidente stato di alterazione alcolica, in un locale del centro storico, in compagnia di un amico

Durante la scorsa notte, gli agenti delle Volanti hanno proceduto all’arresto di Ada Aliotta, messinese di anni 45, pregiudicata, resasi responsabile del reato di evasione.

La donna, sottoposta al regime degli arresti domiciliari, ha ignorato le prescrizioni impostele trascorrendo la serata in centro città.

I poliziotti infatti, dopo un primo controllo presso l’abitazione da cui la donna si era allontanata (lasciando luci e finestre aperte), l’hanno rintracciata, intorno alle ore 01.30, in evidente stato di alterazione alcolica, in un locale del centro storico, in compagnia di un amico. I due avrebbero cenato insieme per poi terminare la serata nel bar dove sono stati individuati. Stamani il rito per direttissima.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Hombre de barro 11 Ottobre 2013 11:55

    Fai bene e scordati, fai male e pensaci: questione di karma.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007