Authority dello Stretto, via alle candidature per la presidenza - Tempostretto

Authority dello Stretto, via alle candidature per la presidenza

Redazione

Authority dello Stretto, via alle candidature per la presidenza

giovedì 07 Marzo 2019 - 08:00

Avviata la raccolta di manifestazioni di interesse

ROMA – Da oggi viene avviata, con la pubblicazione dello specifico avviso, la raccolta di manifestazioni di interesse per l’incarico di presidente della Autorità di Sistema Portuale dello Stretto, ovvero la 16esima AdSP istituita dal “decreto Fiscale” 119/2018. 

Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, ha deciso di avviare la raccolta di manifestazioni di interesse per raccogliere profili qualificati che possano ricoprire in via esclusiva e a tempo pieno il ruolo di presidente dell’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto. La scelta del nome di chi verrà designato presidente verrà poi fatta dal Ministro con l’intesa dei presidenti delle Regioni interessate, Calabria e Sicilia, sentite le Commissioni parlamentari.

La norma prevede che il presidente dell’AdSP venga “scelto fra cittadini dei Paesi membri dell’Unione europea, aventi comprovata esperienza e qualificazione professionale nei settori dell’economia dei trasporti e portuale”.

La partecipazione all’avviso avviene inviando il proprio curriculum e specificando, in particolare, le  esperienze e qualificazioni professionali conseguite nei settori dell’economia dei trasporti e portuale.

Il curriculum deve essere redatto, in ogni suo campo, in lingua italiana secondo il modello di cv europeo, e deve essere inviato esclusivamente mediante posta elettronica, entro le ore 24 del 28 marzo 2019, al seguente indirizzo: segr.capogabinetto@mit.gov.it

L’avviso non ha natura concorsuale. Non è prevista alcuna procedura selettiva, non verrà redatta e pubblicata alcuna graduatoria, né sarà reso pubblico l’elenco di coloro che avranno presentato il proprio curriculum vitae.

“Da mesi seguo l’iter necessario per dare vita all’Autorità Sistemica dello Stretto – sottolinea la senatrice del Movimento 5 Stelle, Barbara Floridia – e l’approvazione della legge numero 136/2018 ha portato un immediato effetto benefico, con l’avvio di importanti iniziative nell’arco di poche settimane. Oggi il percorso del rinnovamento continua, il momento della Call è un passaggio significativo. Sono certa che il ministro saprà individuare la figura più adatta a questo ruolo, un professionista di alto spessore, capace di raggiungere l’ambizioso obiettivo di rilanciare concretamente l’area dello Stretto”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007