Taormina. Rendiconto 2015, il Comune chiude con un disavanzo di quasi 2,5 milioni di euro - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Rendiconto 2015, il Comune chiude con un disavanzo di quasi 2,5 milioni di euro

c. casp.

Taormina. Rendiconto 2015, il Comune chiude con un disavanzo di quasi 2,5 milioni di euro

sabato 17 Settembre 2016 - 06:43
Taormina. Rendiconto 2015, il Comune chiude con un disavanzo di quasi 2,5 milioni di euro

A dare i numeri è il revisore dei conti unico, Gabriele Pagano, che ha presentato a Palazzo dei Giurati il rendiconto che presto finirà al vaglio del Consiglio comunale

Conti in rosso al Comune di Taormina. L’esercizio finanziario del 2015 chiude con un disavanzo di quasi 2 milioni e mezzo di euro. Per l’esattezza 2, 444. A dare i numeri è il revisore dei conti unico, Gabriele Pagano, che ha presentato a Palazzo dei Giurati il rendiconto che presto finirà al vaglio del Consiglio comunale (per la cronaca la Regione ha già nominato un commissario). Resta comunque la positività del parere, nonostante il disavanzo, che dovrà essere ripianato negli esercizi successivi, entro la legislatura in corso. Il revisore ha tuttavia evidenziato che “non sono emerse gravi irregolarità contabili e finanziarie o inadempienze non sanate.

E’ stata verificata l’attendibilità delle risultanze della gestione finanziaria, sono state rispettate le regole e i principi per l’accertamento e l’impegno e sono stati salvaguardati gli equilibri finanziari”. Viene altresì specificato che “sono stati rispettati gli obiettivi di finanza pubblica e il fondo crediti di dubbia esigibilità risulta congruo”. Il revisore raccomanda una attenta gestione dell’anticipazione di tesoreria.

C. Casp.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007