Eccellenza. Poker Igea, Nebros corsara, Taormina si salva a Siracusa - Tempostretto

Eccellenza. Poker Igea, Nebros corsara, Taormina si salva a Siracusa

Redazione

Eccellenza. Poker Igea, Nebros corsara, Taormina si salva a Siracusa

martedì 25 Gennaio 2022 - 07:00

L'Igea vince in casa contro Santa Croce, Nebros passa di misura (1-2) a Rosolini. Città di Taormina trova il pari dopo essere stata in svantaggio a Siracusa e la Jonica costretta al turno di riposo

L’Igea 1946 trova i tre punti in casa contro il Santa Croce in una partita mai in discussione. Tra le altre messinesi del girone B vittoria in trasferta della Nebros sul campo della Virtus Ispica. Mentre note meno liete arrivano dalla costa Jonica dove il Città di Taormina sul campo del Siracusa dopo essere stato in svantaggio rimonta ma non va oltre il pareggio, rinviato il match della Jonica.

La classifica vede l’Igea tenere il passo del Ragusa a tre punti di distanza. La Jonica, con una partita in meno al momento mantiene il terzo posto. Il Città di Taormina quinto non sfrutta lo scontro diretto contro il Città di Siracusa per provare ad allungare e la Nebros si rifà sotto per la zona playoff.

Ricordiamo che l’Fc Jonica non è scesa in campo contro il Carlentini per una richiesta, accolta, da parte degli ospiti che sarebbero dovuto venire a Santa Teresa ma per delle positività riscontrate in gruppo hanno chiesto un rinvio.

Cronache di Eccellenza

Città di Siracusa – Città di Taormina 1-1

Inizia con un pareggio il 2022 del Città di Taormina che apre il girone di ritorno con l’1-1 di Siracusa. Una partita complicata, sbloccata in apertura di ripresa da Mascara e con un Cirnigliaro grande protagonista con almeno quattro parate decisive a tenere in gioco il Taormina. Poi il pari dell’ex Simone Abate a metà ripresa e nel finale, con le due squadre stanche, il Città di Taormina avrebbe anche potuto vincere, ma in un paio di ripartenze è mancato lo spunto decisivo.

Igea 1946 – Santa Croce 4-0

Un match rimasto in equilibrio per una buona mezz’ora, poi a sbloccare la sfida per i padroni di casa Giuseppe La Spada. Le due squadre vanno al riposo con uno scarto minimo e nella ripresa, dopo un altro quarto d’ora di equilibrio, a indirizzare il match in favore dei giallorossi è Assenzio che raddoppia dal dischetto. Nel finale si esalta Statti che con la doppietta personale cala il poker dell’Igea.

Virtus Ispica – Nebros 1-2

Bottino pieno per la Nebros sul campo Salvatore Consales di Rosolini, a portare in trionfo i nebroidei le reti di Segreto e Monaco che piegano una ben organizzata Virtus Ispica. Note positiva la forza del gruppo e il gioco mostrato da una squadra che vuole dare il meglio in questo girone di ritorno e che al momento vede molto vicina in classifica la zona playoff.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007