Valle del Mela. I Verdi tornano a discutere sull’Elettrodotto - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Valle del Mela. I Verdi tornano a discutere sull’Elettrodotto

Serena Sframeli

Valle del Mela. I Verdi tornano a discutere sull’Elettrodotto

venerdì 22 Febbraio 2013 - 18:12
Valle del Mela. I Verdi tornano a discutere sull’Elettrodotto

Il partito ambientalista si riserva di precisare eventuali omissioni, errori o vizi procedurali, nelle sedi opportune.

I Verdi di Milazzo contestano le affermazioni dell’Assessore all’Ambiente della Provincia di Messina, Carmelo Torre circa la regolarità delle autorizzazioni concesse alla Terna S.p.A. per la realizzazione dell’elettrodotto 380 KV in doppia terna, denominato “Sorgente – Rizziconi”.
Da un primo esame dei documenti di cui i Verdi di Sicilia sono in possesso, risultano evidenti alcuni vizi procedurali sia di merito sia di legittimità che invaliderebbero l’intera procedura e, di conseguenza, le varie autorizzazioni rilasciate dagli Enti a ciò preposti.
Gli ambientalisti ritengono che Terna non avrebbe quindi neppure potuto iniziare i lavori.
“Come può,- si legge nel documento redatto dai Verdi- quindi, l’Assessore Provinciale all’Ambiente affermare che le procedure sono regolari? Non si è accorto dei palesi, evidenti, chiari vizi di cui sono affette?”
I Verdi, nel documento da loro redatto, chiedono che l’opera di Pace del Mela, dove necessario e possibile, debba essere inevitabilmente interrata “poichè la salute dei residenti non può e non deve essere assolutamente compromessa”.
I Verdi chiedono quindi un incontro con il Presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, e con Giuseppe Laface, candidato nella lista del predetto Presidente della Regione, il quale, quando era assessore alle Infrastrutture territoriali della Giunta Ricevuto, “ha notevolmente contribuito alla attuazione di questo progetto senza interpellare coloro i quali hanno di già subìto, subiscono e subiranno le relative e notevoli conseguenze”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007