Elezioni Messina, la calata dei big: da Letta a Meloni, passando per Jeeg Robot - Tempostretto

Elezioni Messina, la calata dei big: da Letta a Meloni, passando per Jeeg Robot

Giuseppe Fontana

Elezioni Messina, la calata dei big: da Letta a Meloni, passando per Jeeg Robot

sabato 28 Maggio 2022 - 07:00

Oggi Speranza a Palazzo Zanca. Numerosi appuntamenti in città avranno come protagonisti politici nazionali. Ci saranno anche Matilde Siracusano e l'Udc. Attesa per Conte

MESSINA – Da Speranza a Letta, passando per Matilde Siracusano, Lorenzo Cesa, Lagalla, Turano e infine Giorgia Meloni. I riflettori politici nazionali si puntano su Messina, dove la corsa amministrativa entra nel vivo. A due settimane dalla chiamata alle urne, per i cittadini messinesi sono tante le opportunità di assistere a comizi di diversa estrazione politica, con protagonisti ministri e deputati nazionali, leader di partito e assessori regionali. Si è partiti già ieri, venerdì 27 maggio, con il giornalista e autore televisivo Carlo Freccero presente al fianco di Giuseppe Munaò, all’apertura del comitato elettorale per il candidato nella lista Totaro Sindaco.

Il ministro Speranza al fianco di De Domenico

Oggi, però, è il gran giorno del ministro della Salute Roberto Speranza, che alle 16.30 sarà al Salone delle Bandiere per sostenere la candidatura a sindaco di Franco De Domenico. Al suo fianco la parlamentare messinese Maria Flavia Timbro, per un’iniziativa che avrà al centro il tema della sanità pubblica. “La presenza di Roberto Speranza – sottolinea la deputata – ci consentirà di evidenziare la centralità dei servizi pubblici e dei beni comuni, a partire dalla sanità: un contributo qualificante che come Coalizione Civica per Messina intendiamo dare a Franco De Domenico Sindaco. Messina ha bisogno di riscoprire il decoro istituzionale e politiche pubbliche che sappiano aggredire i problemi e dare risposte alle fasce più deboli e vulnerabili della popolazione”.

Sicilia Vera: De Luca, Basile e Jeeg Robot

Poco dopo, alle 18.30 a Piazza Duomo, Sicilia Vera, con Cateno De Luca e il candidato sindaco Federico Basile in testa, presenteranno “Jeeg Robot”, che ha sostituito “mister X” nei programmi degli ultimi giorni. Chi sarà il nome a sorpresa annunciato dall’ex sindaco di Messina? Sta di fatto che domenica mattina, alle 9.30 a Palazzo Zanca, sarà presente al convegno “L’Italia rinasce da sud o muore di egoismi territoriali”, moderato dall’ex Iena Ismaele La Vardera, portavoce del partito. Con lui il presidente del centro studi Fenapi Emiliano Covino, il docente dell’Università Tor Vergata di Roma Raffaello Lupi, la professoressa Sabrina Conosci in qualità di delegata III Missione task force Pnrr, Carlotta Previti, Cateno De Luca e il giornalista Pino Aprile.

Siracusano, Croce e il risanamento domenica mattina

Ma domenica mattina sarà la volta anche del centrodestra. Matilde Siracusano, archiviate le polemiche di qualche settimana fa, sarà al fianco del candidato sindaco Maurizio Croce al Palacultura per parlare di risanamento e baraccopoli. Alle 10 nel foyer, l’incontro pubblico verterà sull’obiettivo del centrodestra di “dare una prospettiva di sviluppo al nostro territorio”, come spiega la stessa Siracusano. “Stiamo lavorando per progettare il futuro di Messina, partendo anche da ciò che di buono è stato raggiunto in questi anni. È tempo di costruire”.

I vertici nazionali dell’Udc al Royal Palace Hotel

E poi, di pomeriggio ma sempre domenica 29 maggio, sarà Lorenzo Cesa a sbarcare in riva allo Stretto. Il segretario nazionale dell’Udc, insieme al presidente nazionale Antonio de Poli e al segretario regionale Udc Sicilia Decio Terrana sarà alle 17 al Royal Palace Hotel per presentare i candidati delle liste del proprio partito. Come evidenzia il portale nazionale, ci saranno anche Mimmo Turano, coordinatore nazionale politiche per il Mezzogiorno, Maria Fida Moro, già senatrice e figlia primogenita di Aldo Moro, Daniela Baglieri, Assessore Regionale Sicilia Energia e Servizi di pubblica utilità, Roberto Lagalla, candidato sindaco a Palermo e, ovviamente, Maurizio Croce, candidato sindaco di Messina.

Centrosinistra: lunedì Letta, possibilità per Conte

Lunedì ripartirà il centrosinistra, con un altro nome forte. Dopo Speranza, a sedersi accanto a Franco De Domenico sarà il segretario nazionale del Partito democratico, Enrico Letta. Un segnale forte dal Pd in sostegno del proprio candidato. L’appuntamento è per il 30 maggio a Piazza Casa Pia alle ore 18. E a sbarcare a Messina nei prossimi giorni potrebbe essere anche Giuseppe Conte. L’ex premier, ora leader del Movimento 5 stelle, dovrebbe essere in Sicilia dal 6 all’8 giugno, con due tappe quasi obbligatorie: Palermo e lo Stretto. Dalle due città passa anche il destino dell’alleanza Regionale stretta con Letta appena due giorni fa, con in programma di presentare un candidato unico per la corsa elettorale alla presidenza del prossimo autunno, da scegliere con primarie unitarie.

Giorgia Meloni a Piazza Cairoli l’1 giugno

Mercoledì 1 giugno, infine, Il candidato sindaco Maurizio Croce, infine, riceverà a Piazza Cairoli la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. Un altro nome forte della politica italiana, dopo Ignazio La Russa, che la scorsa settimana ha parlato del candidato di centrodestra come “migliore possibile”, ribadendo il netto sì della Lega sulla sua candidatura.

9 commenti

  1. Sono scesi quasi tutti a Messina per promettere mari e monti in cambio del voto.
    Manca solo Superman, sembra sia stato avvistato sorvolare alla velocità della luce Messina. Chissà, magari farà anche lui un comizio per spiegarci come intende utilizzare i suo superpoteri per salvare il mondo e, quindi, forse anche Messina……anche se credo sia più indicato un Santo, uno che sia specializzato in miracoli !!

    8
    7
    1. Superman!!!!!!? che non sia l’annunciato mister x di De Luca!!!?!?

      0
      0
  2. Salvini per Sicilia Vera quando?

    6
    9
    1. Basile farebbe uno scivolone presentandosi a fianco del “felpato putiniano”….
      Lasciatelo a Mosca per piacere!!!

      1
      0
  3. bonanno giuseppe 28 Maggio 2022 08:46

    sapete quando viene il DJ del PAPEETE il CRAPULONE Padano ???? forse dopo che andrà a Mosca per lavare e baciare i piedi a Putin……..Sapete se a Mosca si porta anche GERMANA’?….sono curioso.

    14
    11
  4. Ma Cetto la Qualunque quando lo fa il comizio elettorale a Messina?

    1
    0
  5. Chiu pilu pi tutti 28 Maggio 2022 12:46

    Scusate una domanda , avete notizie dell’ Onorevole Cetto Laqualunque quando farà il suo comizio che noi a Messina il problema maggiore che abbiamo è la mancanza di Pilu…

    0
    0
  6. Destra e Sinistra fanno a gara e non sanno a chi fare venire da Roma, chi rimane ancora? Draghi, Mattarella e Papa Francesco!? È un segnale evidente che hanno bisogno di un aiutino perché gli sta mancando il terreno sotto i piedi!? Ciò andava bene negli anni 60 e 70 quando venivano i big della politica da Roma e da Piazza Cairoli facevano i comizi, ricordo piena di persone, tempi passati…Ora ai messinesi non importa più di tanto vedere questi brontosauri e voltagabbana della politica: non fanno loro più impressione!

    3
    0
  7. Francesco Failla 28 Maggio 2022 19:58

    Ma guarda un po’, i nostri politici nazionali…si sono ricordati le coordinate della nostra bella Messina…peccato che dopo che hanno defecato qua vanno via e tanti saluti….personalmente quando vedrò un candidato sindaco che sia un manovale, cameriere, spazzino, uno di noi insomma,tornerò a votare ma credo che questa ipotesi sia molto remota. In sostanza credo che del bene della nostra città a questa gente e ai loro concubini di turno non freghi niente. Questo è quello che penso nel bene o nel male.

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007