Fibrosi Cistica, oggi a Villafranca il Bike Tour con Marzotto e Cipollini - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Fibrosi Cistica, oggi a Villafranca il Bike Tour con Marzotto e Cipollini

Antonella Trifiro

Fibrosi Cistica, oggi a Villafranca il Bike Tour con Marzotto e Cipollini

venerdì 05 Ottobre 2018 - 09:17
Fibrosi Cistica, oggi a Villafranca il Bike Tour con Marzotto e Cipollini

Un giorno di festa, di accoglienza, di solidarietà, coinvolgerà Villafranca Tirrena, punto di incontro tra il presidente della Fondazione per la Ricerca sulla Fibrosi Cistica, Matteo Marzotto e la Delegazione di Messina, che da anni promuove la conoscenza della malattia e la raccolta fondi sul territorio

Il Bike Tour per la ricerca sulla Fibrosi Cistica approda anche in provincia di Messina. Sono infatti attesi per oggi i ciclisti con a capo Matteo Marzotto e Mario Cipollini, che giungeranno a Piazza Graziella Campagna, a Villafranca Tirrena, intorno alle 17. Se le condizioni meteo non dovessero permettere l'accoglienza all'aperto, si opterà per i locali dell'Aula Consiliare del Comune di Villafranca. Nell'ambito della XVI Campagna Nazionale per la ricerca sulla Fibrosi Cistica, anche quest'anno ci sarà la possibilità di contribuire secondo lo slogan "Ogni ciclamino, un po' di vita in più". In questo mese di ottobre, 140 delegazioni e gruppi di sostegno sono impegnati in più di 1.500 piazze per accrescere la consapevolezza nei confronti della malattia genetica grave più diffusa, che interessa oltre 2 milioni e mezzo di portatori sani che possono trasmettere la malattia ai propri figli.
In sella, insieme a Marzotto e Cipollini, anche i fedelissimi Max Lelli, Iader Fabbri, Fabrizio Macchi e il giovane testimonial FFC malato di fibrosi cistica Edoardo Hensemberger. Dal 2 al 20 ottobre è inoltre attivo il numero solidale 45581, dedicato al finanziamento della fase preclinica dell’importante progetto Task Force for Cystic Fibrosis. Ogni chiamata e ogni sms contribuiranno direttamente al sostegno dello studio promosso da Fondazione, in sinergia con l’Istituto Italiano di Tecnologia e l’Istituto Giannina Gaslini di Genova, che punta a correggere la proteina errata DF508, causa della mutazione che interessa la maggior parte dei malati FC al mondo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x