Ficarra, finanziamento da 1,5 milioni per il centro storico - Tempostretto

Ficarra, finanziamento da 1,5 milioni per il centro storico

Vittorio Tumeo

Ficarra, finanziamento da 1,5 milioni per il centro storico

lunedì 14 Gennaio 2019 - 06:02
FINANZIAMENTI
Ficarra, finanziamento da 1,5 milioni per il centro storico

Ficarra, ridente centro collinare dei Nebrodi dalla storia antica affacciato sullo splendido scenario dell’Arcipelago eoliano ha brindato al nuovo anno con una bella notizia. Con Decreto dell’Assessorato delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica con il quale, tra l’altro, è stata approvata anche la ripartizione delle risorse relative all’ASSE VI Sviluppo Urbano Sostenibile, linea di intervento 3.1.4.2. del P.O. FERS 2007/2013, gestite dall’Assessorato Regionale ai Beni Culturali, è stato assegnato un finanziamento di 1.500.000,00 euro destinati alla realizzazione di interventi di riqualificazione urbana del centro storico che saranno effettuati lungo le arterie principali del piccolo comune. Una maxi operazione di ripavimentazione in arenaria, la tipica pietra dei Nebrodi, e il rifacimento delle reti idriche, fognarie e di pubblica illuminazione sono tra gli interventi più significativi previsti nel progetto. A “rifarsi il look” saranno principalmente le vie interessate dal percorso della tradizionale processione della Madonna Annunziata nei suoi tre appuntamenti del 25 marzo, 3 e 5 agosto, ossia Via Umberto I, Via IV Novembre, Via Vittorio Emanuele e Via Garibaldi. Sensibilità per il decoro urbano e anche attenzione all’eleganza architettonica del paese costituiscono insieme un binomio vincente che ha rappresentato la cifra per tutte le amministrazioni che si sono susseguite nel corso degli ultimi vent’anni. La riqualificazione di monumenti come Palazzo Busacca, Palazzo Milio Ficarra, delle Piazze Umberto I e Monastero e della zona di Via Roma, ne sono un tangibile esempio. Il cospicuo finanziamento ottenuto dal paesino nebroideo giunge a seguito anche di altri stanziamenti che hanno consentito di svolgere le operazioni di ristrutturazione previste per la Scuola Media “Tomasi di Lampedusa”, già completate, per il Municipio, per il quale a breve sarà battuta la gara d’appalto per l’assegnazione dei lavori, per il frantoio storico e per l’area antistante l’accesso alla fortezza carceraria.

I progetti che saranno realizzati grazie a questo finanziamento, insieme alle numerose iniziative preesistenti e già attive come la rete museale, il sistema dell’albergo diffuso, contribuiranno senz’altro ad incrementare il sistema locale di ricettività turistica. In conformità alle indicazioni contenute nel decreto, l’amministrazione comunale presenterà a breve il progetto esecutivo dei lavori già predisposto dall’Ufficio Tecnico Comunale” afferma soddisfatto il Sindaco di Ficarra, l’avvocato Gaetano Artale, che aggiunge anche: “Un particolare ringraziamento è doveroso esprimerlo nei confronti dell’On. Bernadette Grasso, Assessore Regionale alle Autonomie Locali, che si è particolarmente impegnata per il raggiungimento di questo importante risultato per la comunità ficarrese”.

Infine, Mauro Cappotto, Assessore alla Cultura del comune nebroideo, a proposito dell’importanza della riqualificazione dei piccoli centri come Ficarra si sofferma ancora spiegando: “Il proposito è quello di utilizzare questo denaro per rendere ancora più interessante il centro storico inteso nel suo complesso monumentale ed offrire ai visitatori ed ai turisti un contesto urbano quasi integralmente rigenerato, costituito da immobili pubblici restaurati e da spazi e percorsi viari riqualificati”.

In un periodo in cui l’eco di tematiche come “qualità della vita”, “decoro urbano”, ma soprattutto “vivibilità degli insediamenti” risuona da più parti, l’esigenza di ridare dignità estetica ai piccoli centri, scrigni ricchi di storia e arte ma anche pregni di valori umani talvolta dimenticati, risulta quanto mai importante. Un segno di sensibilità, ma soprattutto un investimento dall’esito positivo più che assicurato.

Vittorio Tumeo

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007