In viale Principe Umberto vietato camminare sui marciapiedi

In viale Principe Umberto vietato camminare sui marciapiedi

Segnalazione WhatsApp

In viale Principe Umberto vietato camminare sui marciapiedi

domenica 07 Aprile 2024 - 08:17

Troppi aumobilisti messinesi mancano di educazione e rispetto dei diritti altrui. E allora non ci si può lamentare dei paletti dissuasori

Segnalazione WhatsApp al 366.8726275: “Nonostante ci sia in cartello di divieto di sosta 0-24 e adesso anche la striscia di divieto, le persone non hanno rispetto per chi cammina a piedi e con passeggini e sedie a rotelle! Complimenti, questo è il viale principe Umberto, zona turistica”.

E poi c’è qualcuno che si lamenta quando il Comune installa paletti dissusasori per impedire agli incivili di parcheggiare sui marciapiedi. In realtà, questa si rivela l’unica soluzione per combattere il pessimo comportamento di troppi aumobilisti messinesi che mancano di educazione e rispetto dei diritti altrui.

2 commenti

  1. Quello che devono sopportare i pedoni a Messina, ed in special modo nel viale Principe Umberto, e’ un’autentica vergogna. Mi dispiace dirlo, ma gli innumerevoli appelli dei cittadini che lamentano la totale inciviltà degli automobilisti, evidenzia ancora una volta un’assenza ingiustificata di intervento da parte di chi ci governa.

    14
    12
  2. Il viale Principe Umberto è proprio follia pura. Specialmente nel curvone vicino San Camillo, quelle poche attività hanno tutta la strada occupata, assurdo. Oltre alla sporcizia che lasciano. I vigili fanno finta di nulla, finti passi carrabili,mastelli per strada, macchine senza ruote, mah assurdo!! Solo a Messina si può fare!!

    4
    4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile

Privacy Policy

Termini e Condizioni

info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007