L'assessore Caruso porta Messina a Caravaggio: scambio di doni tra i Comuni - Tempostretto

L’assessore Caruso porta Messina a Caravaggio: scambio di doni tra i Comuni

Redazione

L’assessore Caruso porta Messina a Caravaggio: scambio di doni tra i Comuni

sabato 08 Gennaio 2022 - 07:00

L'assessore alla Cultura è stato ricevuto dal sindaco Claudio Bolandrini e ha regalato un volume di "Caravaggio e la ragazza" di Nadia Terranova e Lelio Bonaccorso.

L’Assessore alla Cultura Enzo Caruso, in transito per Bergamo per motivi personali, è stato ricevuto in visita istituzionale dal Sindaco del Comune di Caravaggio, Claudio Bolandrini. Accolto nello storico Palazzo Municipale risalente al XVI secolo, l’Assessore Caruso ha voluto ricambiare, a nome del Sindaco Cateno De Luca, la visita del Primo cittadino Bolandrini a Messina, in occasione del Convegno “Caravaggio e Caravaggeschi a Messina”, organizzato dal Comune e coordinato dalla dott.ssa Grazia Musolino, nell’ambito degli eventi riferiti al 450° Anniversario della nascita di Michelangelo Merisi.

Ribadita la volontà di scambi culturali tra Messina e Caravaggio

Durante l’incontro, reso ancora più istruttivo grazie alla visita alla Pinacoteca comunale, al Santuario della Madonna del Fonte e alla Chiesa di S. Bernardino, in cui sono esposte meravigliose opere del Manierismo caravaggino, è stata ribadita la comune volontà di attivare occasioni di scambi culturali, scolastici e turistici tra i due Comuni, accomunati da Michelangelo Merisi e dalla straordinaria produzione di artisti contemporanei. Al termine della visita, l’Assessore Caruso ha voluto omaggiare il suo ospite con il libro a fumetti “Caravaggio e la ragazza” curato da Nadia Terranova e Lelio Bonaccorso.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007