Educare oggi per non evadere il fisco domani: la Gdf parla alle scuole - Tempostretto

Educare oggi per non evadere il fisco domani: la Gdf parla alle scuole

Educare oggi per non evadere il fisco domani: la Gdf parla alle scuole

venerdì 06 Dicembre 2013 - 10:14
Educare oggi per non evadere il fisco domani: la Gdf parla alle scuole

E' partita la seconda edizione del progetto "Educazione alla legalità economica", promosso dalle Fiamme Gialle e dal MIUR. Due gli istituti scolastici coinvolti. Previsti incontri, iniziative, lezioni e concorsi.

La consapevolezza delle libertà economiche e del ruolo rivestito dalla Guardia di Finanza nel tutelare questo bene fondamentale deve partire dalle scuole. E’ con questo obiettivo che, ieri pomeriggio, le Fiamme Gialle di Messina hanno dato il via alla seconda edizione del progetto “Educazione alla Legalità Economica”.

Due incontri tenuti sia all’Istituto Comprensivo Statale Boer – Verona Trento sia all’Istituto Comprensivo “Santa Margherita” di Giampilieri che hanno visto impegnati alunni, insegnanti e finanzieri. L’iniziativa rientra nel Protocollo d’Intesa tra il Comando Generale della GDF ed il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzata a promuovere, nell’ambito dell’insegnamento “Cittadinanza e Costituzione”, un programma di attività per gli studenti della scuola primaria e secondaria.

“L’intento – come spiegato in una nota del comandante provinciale Vincenzo Vellucci – è quello di far maturare la consapevolezza del valore della legalità economica, con particolare riferimento alla prevenzione all’evasione fiscale e dello sperpero di risorse pubbliche, delle falsificazioni, della contraffazione, nonché dell’uso e dello spaccio di sostanze supefacenti”.

Insieme al MIUR, è stato così sviluppato un progetto che, per l’anno scolastico 2013-2014, prevede numerose iniziative volte a creare e diffondere il concetto di “sicurezza economico-finanziaria”, affermare il messaggio della “convenienza” della legalità economico-finanziaria e stimolare nei ragazzi una maggiore consapevolezza del ruolo rivestito dalla GDF nella utela delle libertà economiche. All’iniziativa si affianca il concorso “Insieme per la legalità” che ha lo scopo di sensibilizzare i giovani sul valore civile ed educativo della legalità economica e delle attività svolte dal Corpo delle Fiamme Gialle.

Veronica Crocitti

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007