Morto l'anziano investito in via La Farina, accusato di omicidio stradale il conducente - Tempostretto

Morto l’anziano investito in via La Farina, accusato di omicidio stradale il conducente

Alessandra Serio

Morto l’anziano investito in via La Farina, accusato di omicidio stradale il conducente

lunedì 12 Settembre 2022 - 13:20

L'anziano è spirato nella tarda mattinata al Policlinico. Rischia l'accusa più grave, adesso, il 48enne che lo ha travolto

MESSINA – Non ce l’ha fatta l’87enne investito in via La Farina sabato scorso. L‘uomo è spirato al Policlinico nella tarda mattinata di oggi. Le sue condizioni erano sembrate subito gravi, quando il 118 lo ha trasferito in ospedale. I medici lo hanno ricoverato nel reparto di Rianimazione e tentato il tutto per tutto, ma stamane l’anziano si è spento.

Si aggrava quindi l’accusa per il conducente della Renault che lo ha investito mentre l’uomo attraversava, nei pressi dell’incrocio con via San Cosimo. Il quarantottenne, che ieri sera si è presentato spontaneamente agli agenti della Polizia Municipale, guidati dal comandante Stefano Blasco, rischia ora l’accusa di omicidio stradale.

L’uomo è già stato denunciato per lesioni gravi e omissione di soccorso. Dopo l’impatto si è infatti dileguato, presentandosi in caserma oltre 24 ore dopo il fatto. Ha spiegato di essersi allontanato per problemi personali ma di aver comunque avvisato i soccorsi.

La sua versione è ora al vaglio degli agenti, che vagliando le immagini delle telecamere di zona avevano già individuato il mezzo, poche ore dopo l’accaduto.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007