Nuoto Sincronizzato. E’ suonata la “campanella” per la Calypso. - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nuoto Sincronizzato. E’ suonata la “campanella” per la Calypso.

Piero Genovese

Nuoto Sincronizzato. E’ suonata la “campanella” per la Calypso.

giovedì 01 Ottobre 2020 - 16:00
Nuoto Sincronizzato. E’ suonata la “campanella” per la Calypso.

La società cittadina di nuoto sincronizzato prepara la nuova stagione sportiva nella piscina comunale di Villa Dante.

E’ suonata la “campanella” per la Calypso, società cittadina di nuoto sincronizzato che ha programmato la nuova stagione agonistica presso la piscina comunale di Villa Dante.

Gli allenamenti pomeridiani vengono coordinati dai tecnici Consuelo e Cinzia Cucinotta, che hanno potuto riprendere, così, i programmi dopo la sospensione della scorsa primavera causata dal coronavirus.

“Abbiamo iniziato da poco gli allenamenti con l’obiettivo di avere la continuità necessaria per fare bene e raggiungere i traguardi prefissati – dichiara Consuelo Cucinotta – puntiamo a portare il gruppo dei più piccoli a sostenere le prime garette, che si svolgeranno in ambito regionale, e a bissare con le atlete agoniste la prestigiosa qualificazione ai Campionati Italiani. Dopo essere rimasti tutti fermi, c’è tantissima voglia di fare bene, che si abbina alla passione creando un connubio ideale per sviluppare un ambizioso progetto”.

Vi trovate in un impianto completamente immerso nella natura. “Lavorare all’aria aperta rappresenta un beneficio per la respirazione. Noi abbiamo adeguato, inoltre, alcuni esercizi proprio in funzione della location ed, essendo il secondo anno, il sistema è da ritenersi ormai rodato”. Chi vuole avvicinarsi al mondo del sincronizzato che età deve avere e cosa occorre? “Bastano minime basi di nuoto e si può cominciare già a sei anni.

Ovviamente iniziare da bambini facilità l’apprendimento e l’ottenimento dei risultati. Ci tengo a dire che non è una disciplina, come molti credono, soltanto per ragazze. Sta prendendo, infatti, piede pure tra i maschi grazie, soprattutto, alle vittorie del campione Giorgio Minisini. Noi abbiamo Gabriele Dipietro della categoria Propaganda e speriamo di affiancargli presto altri compagni”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x