Operazione terzo livello

Il total power della Barrile, i silenzi complici, il sistema malato delle coop



Commenti

node comment

PNASRGMar, 07/08/2018 - 12:34 August 07, 2018

Al di là della verità processuale che ne verrà fuori, se mai si arrivasse a sentenza definitiva, ritengo, se le intercettazioni riportate dalla stampa sono attendibili, che non ci sia alcun dubbio sul malaffare che imperava. La presidente peraltro nella gestione della cosa pubblica ha avuto un buon maestro. Chi vuol capire capisca.
Arcistufo2.0Lun, 06/08/2018 - 22:58 August 06, 2018

Mai letta una sola riga che denunciasse questo stato di cose, quanto meno inopportuno. Mai che avessi letto di una analisi sulla posizione della signora in questione o sull'opportunità che un ruolo tanto delicato fosse stato affidato a lei. Non so quanti sia stato scritto sul caso tendopoli o altre inezie simili in compenso. Quanta ipocrisia.
vanni.Lun, 06/08/2018 - 22:38 August 06, 2018

I politici , certi politici , storicamente a Messina come in buona parte del sud italia non hanno grandi colpe, anzi ricevendo largo consenso e sostegno elettorale non fanno altro che intercettare le richieste dei loro potenziali elettori , a quanto si legge la Barrile è stata molto efficiente svolgendo un servizio a misura di cliente "pseudo bisognoso" che ha sì bisogno ma di genuflettersi al "pezzo grosso" di turno solo per tradizione, tramandatagli dai genitori, dai nonni. Sarebbe interessante giornalismo d'inchiesta fare un'individuazione delle sezioni elettorali che hanno permesso a tale personaggio di democristiana memoria di essere riconfermato in consiglio comunale.
DavideLun, 06/08/2018 - 12:43 August 06, 2018

Le classiche cooperative sono quelle in cui socio e lavoratore sono la medesima persona. Le modifiche sono state create per far arricchire i politici e creare un mare di disoccupati facendo aumentare le tasse agli altri contribuenti. Allo stesso modo l'unico modo per lavorare nel pubblico impiego doveva essere il concorso senza nessuna scorciatoia possibile, gli appalti dovevano essere gare di trasparenza e di legalità aperti a tutti, l'unico volontariato dove c'è tanta disoccupazione è quello che salva il senzatetto col cibo mentre pulizie e simili sono una truffa
fiorenzoLun, 06/08/2018 - 11:24 August 06, 2018

E' molto strano che una persona così intrigata e con uno stuolo di persone al suo servizio non sia stata sostenuta alla candidatura a sindaca. Forse tutti questi manovrati avranno pensato che se fosse stata eletta sindaca avrebbe affossato con la sua arroganza e voglia di potere una intera città rendendola schiava di una donna che si dichiarava al servizio della gente. Ma tutti quei bei signori che prendevano il gettone di presenza e fuggivano via non hanno avuto mai il coraggio di mandarla a quel paese e denunciare ciò che sapevano tutti ma tacevano omertosamente? I giudici dovrebbero prendere questa gente ed interrogarla fino a farsi dire quali e quanti erano complici con la Barrile e coloro che erano dipendenti delle sue decisioni.
fiorenzoMar, 07/08/2018 - 16:18 August 07, 2018

All'unica persona che ha messo "non mi piace" vorrei chiedere se è complice anch'esso/a tanto da non piacere quanto da me scritto. Risponda prego.