Flop sbaraccamento, Messinaccomuna: "L'Arisme agenzia inutile e costosa" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Flop sbaraccamento, Messinaccomuna: “L’Arisme agenzia inutile e costosa”

Flop sbaraccamento, Messinaccomuna: “L’Arisme agenzia inutile e costosa”

giovedì 25 Ottobre 2018 - 11:19
Flop sbaraccamento, Messinaccomuna: “L’Arisme agenzia inutile e costosa”

Accorinti, Signorino e De Cola tuonano contro il mancato sbaraccamento che doveva avvenire entro il 31 ottobre: "Non riuscirà neanche a consegnare i 600 alloggi entro fine anno. Le uniche consegne sono quelle avvenute con Capacity"

Gli ex amministratori all’attacco sul risanamento. In una nota firmata da Messinaccomuna Accorinti, Signorino, De Cola evidenziano il flop dell’operazione sbaraccamento dopo il no alla dichiarazione dello stato d’emergenza.

Non avverrà nessuno sbaraccamento entro il 31 di ottobre”si legge nel comunicato nel quale si evidenzia invece la consegna degli alloggi con Capacity, progetto varato dalla precedente amministrazione- Purtroppo è facile immaginare che neanche i 600 alloggi da consegnare entro il 31/12/2018, annunciati nell’ultimo video messaggio, potranno diventare realtà, per motivi tecnici oltre che logici. Equivarrebbe a dire che bisogna consegnare 10 case al giorno a partire da oggi, comprendendo anche sabati, domeniche e festività. Qualcuno crede che sia possibile?”

I tre ex amministratori sottolineano come l’aver rimodulato i fondi PON e Poc sia equivalso a voler distruggere la precedente amministrazione con la conseguenza di cancellare le previsioni di crescita su temi come partecipazione, mobilità, trasparenza, azioni sociali, rigenerazione urbana

“In assenza di un ragionamento complessivo si rischia di creare nuovi ghetti e di movimentare importanti quantità di denaro (decine di milioni), con procedure di cui ancora non si sa nulla. La quasi inutile creazione di A.RIS.ME, che costerà al Comune mezzo milione l’anno di risorse nette in bilancio, di fatto duplica un dipartimento già esistente che poteva semplicemente essere potenziato. L’Agenzia è servita solo ad affidare una serie di incarichi a persone vicine al Sindaco a spese del bilancio comunale

L’auspicio di Accorinti, Signorino e De Cola è che sindaco e consiglio affrontino in modo adeguato la questione ed invitano De Luca a portare a termine Capacity che consentirà di consegnare in modo reale altri 60 alloggi.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

3 commenti

  1. I fatti parlano chiaro….

    0
    0
  2. sono pure contenti che Messina NON sbaracca.

    0
    0
  3. Volevo approfondire il progetto “Capacity” di cui non ricordo il contenuto. Per il resto l’analisi dei tre ex amministratori si basa sui numeri e questi parlano chiaro, come parlano chiaro i numeri del dissesto che tre o quattro sindaci non hanno voluto dichiarare cercandoi di camuffarli. Ma i numeri sono numeri!

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007