Incendio al Rifugio del Falco. Dopo 11 anni va in carcere il responsabile - Tempostretto

Incendio al Rifugio del Falco. Dopo 11 anni va in carcere il responsabile

Incendio al Rifugio del Falco. Dopo 11 anni va in carcere il responsabile

Tag:

venerdì 09 Novembre 2018 - 11:48

L'uomo appiccò l'incendio tra i boschi, ma poi si propagò e morirono sei persone. Ora deve scontare cinque anni di reclusione

PATTI – La sentenza è passata in giudicato. Il 43enne pattese Mariano La Mancusa deve scontare la pena di cinque anni per aver appiccato il fuoco, nell'agosto 2007, nella frazione di San Cosimo.

"L’incendio – scrive in una nota la Polizia – divampò violento su bosco e sterpaglie, propagandosi rapidamente, il forte vento di scirocco fece il resto. Le fiamme raggiunsero la contrada Litto sino all'agriturismo “Rifugio del Falco”, dove morirono sei persone ed altre 13 riportarono lesioni".

In realtà la sentenza non stabilì un nesso ben preciso tra l'incendio e la tragedia del Rifugio del Falco.

Su ordine della Procura di Patti, i poliziotti del locale commissariato hanno arrestato l'uomo e lo hanno portato al carcere di Barcellona.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007