Si è insediato il commissario Sinatra: -Si apre un breve percorso- Tempostretto

Si è insediato il commissario Sinatra: -Si apre un breve percorso-

Redazione

Si è insediato il commissario Sinatra: -Si apre un breve percorso-

mercoledì 24 Ottobre 2007 - 09:34

In città da ieri, Gaspare Sinatra, nuovo commissario straordinario del Comune di Messina, si è insediato stamani a Palazzo Zanca, attraverso l’atto formale del passaggio di consegne.

Sinatra ha indossato la fascia tricolore che è stata negli ultimi quattro anni dell’ex sindaco Genovese e del commissario Sbordone. -Con l’odierno insediamento – ha detto Sinatra – si intraprende un percorso, un breve percorso, per rispondere, mi auguro nel migliore dei modi, alle emergenze della città ed alle esigenze di vivibilità dei messinesi. Sarà un percorso condiviso con le altre Istituzioni cittadine, con l’utile conforto delle forze sociali, politiche e sindacali, e con il supporto dei dirigenti comunali-.

L’ex vice sindaco Antonio Saitta ha consegnato al commissario l’elenco degli immobili di proprietà comunale e le risultanze della verifica straordinaria di cassa. Subito dopo, Sinatra ha incontrato i dirigenti di Palazzo Zanca, prima di ripartire per il suo -tour- istituzionale, che lo vedrà impegnato oggi e domani.

Non ci sono ancora indicazioni su cosa intenderà fare Sinatra con il city manager Fragale (Sbordone, a suo tempo, confermò Scoglio) e soprattutto con i cda delle aziende municipalizzate. E’ vero che avrà 90 giorni di tempo per decidere, ma è altrettanto vero che tra sei-sette mesi si tornerà alle elezioni. Sinatra, come notificato oggi al segretario generale Ribaudo, avrà in gestione il Comune -in sostituzione del Sindaco, della Giunta e del Consiglio comunale-. Dunque un potere sulla carta non indifferente, che forse potrebbe andare anche al di là dell’ordinaria amministrazione di cui parlava ieri il commissario. L’arrivo di un sub-commissario appare un aiuto indispensabile per Sinatra, ma per questo si dovrà attendere il responso del parere legale chiesto dall’assessore regionale alle Autonomie Locali Colianni agli uffici di Palermo.

Nel corso della mattinata, il neo commissario ha anche incontrato nel Salone della Bandiere di palazzo Zanca, tutti i dirigenti comunali. La riunione ha permesso un primo contatto collegiale con la struttura amministrativa e tecnica del Comune, a cui il commissario farà seguire, nei prossimi giorni, specifici incontri con i responsabili dei vari settori, per un approfondimento sulle questioni più urgenti da affrontare.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007