Spacciava dai domiciliari, un arresto a Santa Lucia sopra Contesse - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Spacciava dai domiciliari, un arresto a Santa Lucia sopra Contesse

Alessandra Serio

Spacciava dai domiciliari, un arresto a Santa Lucia sopra Contesse

giovedì 06 Settembre 2018 - 05:51
Spacciava dai domiciliari, un arresto a Santa Lucia sopra Contesse

La Squadra Mobile ha sorpreso Ronsisvalle con 350 grammi di marijuana. Il 26enne è già noto.

E' una vecchia conoscenza delle forze dell'Ordine il ventiseienne Roberto Ronsisvalle, arrestato dalla Squadra Mobile per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il ragazzo era ai domiciliari ma è stato sorpreso a spacciare. Complessivamente gli agenti della Mobile, durante il controllo nella sua abitazione di Santa Lucia sopra Contesse, gli hanno trovato e sequestrato 350 grammi di marijuana.

Dopo la notte in cella, Ronsisvalle è comparso davanti al giudice per il processo per direttissima, assistito dal difensore, l'avvocato Salvatore Silvestro.

Il giudice ha convalidato l'arresto e lo ha spedito in cella.

A dicembre scorso Ronsisvalle era stato arrestato, anche allora dagli agenti della Mobile, perché aveva droga nascosta tra i panni sporchi, in casa. Proprio da allora era ai domiciliari.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x