Boom di prestiti per gli under 35: il fenomeno delle “vacanze a rate” - Tempostretto

Boom di prestiti per gli under 35: il fenomeno delle “vacanze a rate”

Boom di prestiti per gli under 35: il fenomeno delle “vacanze a rate”

venerdì 16 Novembre 2018 - 14:58
Boom di prestiti per gli under 35: il fenomeno delle “vacanze a rate”

Sempre più Millennials richiedono un prestito per finanziare a rate la propria vacanza. È un fenomeno che, al momento, ha portato ad un totale di richieste superiore ai 100 milioni di euro in Italia

Nonostante le difficoltà finanziarie degli ultimi anni, dovute soprattutto alle incertezze politiche e alla crisi economica, gli italiani non rinunciano comunque alle vacanze. Stiamo parlando soprattutto dei giovani, ovvero quei Millennials che sembrano aver ritrovato la fiducia nel sistema, e viceversa.

Qui però va fatta una specifica: al contrario delle generazioni più anziane, i giovani di oggi sembrano preferire la soluzione delle cosiddette “vacanze a rate”: in pratica, cresce il numero di Millennials che richiede un prestito per poter finanziare – in parte o nella loro totalità – i propri viaggi.

Ecco perché in questo articolo tratteremo il tema dei prestiti per le vacanze ed il rapporto generale fra giovani e finanziamenti.

Aumentano le richieste di prestiti da parte dei giovani

Stando ai dati diffusi dall’Osservatorio Prestiti, i giovani under 35 di oggi preferiscono sempre più più spesso rivolgersi a questi prodotti finanziari.

Le richieste di finanziamenti da parte dei Millennials sono infatti in aumento: il dato di chi si rivolge ai prestiti personali ha raggiunto il 31% del totale di richieste.

Questo incremento, secondo gli esperti di settore, vede alla sua base una precisa motivazione: i giovani di oggi guardano al futuro con maggiore fiducia rispetto al recente passato, anche per via di un livello occupazionale in risalita.

Fra l’altro, i nuovi servizi e lo sviluppo del web favoriscono questa fascia d’età, visto che oggi è possibile richiedere i prestiti direttamente online, grazie a servizi come Younited Credit. Insomma i giovani di oggi sembrano essere più spigliati e tollerano i rischi con maggiore forza rispetto alle altre generazioni, cosa che li porta a scegliere la soluzione dei finanziamenti per affrontare le spese quotidiane.

Vacanze a rate: un trend apprezzato dai Millennials

Sempre più Millennials richiedono un prestito per finanziare a rate la propria vacanza. È un fenomeno che, al momento, ha portato ad un totale di richieste superiore ai 100 milioni di euro in Italia.

Stando ai dati di settore, è emerso un valore medio per richiesta pari a circa 4.400 euro nel 2017 e anche in questo caso si tratta di un segnale proprio di una rinnovata fiducia e di un mercato professionale in miglioramento.

Per quanto concerne la durata del prestito, invece, ci si trova di fronte ad una media di 3 anni e ad una rata mensile orientativamente pari a 115 euro. I dati salgono se si considerano i primi tre mesi del 2018: rispetto al 2017, infatti, la quota media richiesta è arrivata fino a 4.800 euro, con un aumento del 15%.

Oggi i Millennials italiani sembrano affrontare il momento economico con più coraggio, senza rinunciare alla soddisfazione di dedicarsi un viaggio per staccare dalla routine quotidiana.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007