Rifiuti pericolosi, Messina Servizi riprende la bonifica del litorale di Mili - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Rifiuti pericolosi, Messina Servizi riprende la bonifica del litorale di Mili

Marco Ipsale

Rifiuti pericolosi, Messina Servizi riprende la bonifica del litorale di Mili

martedì 01 Settembre 2020 - 10:35
Rifiuti pericolosi, Messina Servizi riprende la bonifica del litorale di Mili

Rifiuti di tutti i tipi abbandonati da anni

Prima di Ferragosto era stato rimosso l’amianto, ora Messina Servizi ha ripreso l’attività di bonifica del litorale di Mili, dopo lo stop forzato per chiusura estiva degli impianti. Un intervento in danno al Demanio, dopo che il nostro giornale aveva denunciato lo scempio già nello scorso gennaio, e tutto era stato confermato da un sopralluogo da parte della sezione Ambiente della Polizia Municipale.

A febbraio, il sindaco Cateno De Luca aveva siglato un’ordinanza destinata all’Assessorato regionale Territorio e Ambiente per segnalare la «situazione di pericolo per la pubblica incolumità e degrado ambientale derivante dall’abbandono di rifiuti speciali a Mili Marina», chiedendone la rimozione e lo smaltimento. In caso contrario, incarico pronto per Messina Servizi, in danno alla Regione. Così è stato.

Nei prossimi giorni si proseguirà con il cronoprogramma che prevede la rimozione e smaltimento di vernici e fusti con rifiuti pericolosi, la rimozione e smaltimento rifiuti inerti e rifiuti non pericolosi, la scarifica ed infine la pulizia del terreno e lo smaltimento degli scarti.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x