Guasti 9 mezzi su 17 di MessinAmbiente, montagne di rifiuti a Minissale, via Palermo e Annunziata - Tempostretto

Guasti 9 mezzi su 17 di MessinAmbiente, montagne di rifiuti a Minissale, via Palermo e Annunziata

Marco Ipsale

Guasti 9 mezzi su 17 di MessinAmbiente, montagne di rifiuti a Minissale, via Palermo e Annunziata

martedì 03 Luglio 2012 - 11:37

"Purtroppo dei 17 mezzi a nostra disposizione - dichiara il commissario di MessinAmbiente, Armando Di Maria - ne possiamo mandare in strada solo 8, perché gli altri sono guasti. Dei 9 al momento non disponibili, 5 o 6 sono recuperabili a breve termine. Si tratta comunque di mezzi del 1998, che sono quindi molto usurati. Spero già da oggi pomeriggio di organizzare un servizio straordinario di raccolta"

Ancora problemi ai mezzi di MessinAmbiente. La raccolta rifiuti è ferma da giorni in diverse aree della città, in particolare nella zona sud nel territorio della seconda circoscrizione e nella zona nord in via Palermo e all’Annunziata.
“Purtroppo dei 17 mezzi a nostra disposizione – dichiara il commissario di MessinAmbiente, Armando Di Maria – ne possiamo mandare in strada solo 8, perché gli altri sono guasti. Anzi, hanno problemi anche gli 8 che utilizziamo e che dobbiamo far riparare in continuazione. Dei 9 al momento non disponibili, 5 o 6 sono recuperabili a breve termine. Si tratta comunque di mezzi del 1998, che sono quindi molto usurati. Spero già da oggi pomeriggio di organizzare un servizio straordinario di raccolta per iniziare a tamponare i problemi nei posti in cui i sacchetti si stanno accatastando”.
Di Maria spiega qual è il programma per cercare di non far ripetere simili emergenze: “Dovremo cercare di accorpare i servizi e modificare il doppio turno 21-3 e 4-10. Per il futuro, stiamo cercando di acquistare nuovi mezzi”.
E a tuonare sulla vicenda è il presidente della II circoscrizione, Giovanni Di Blasi: “Contesse, CEP, Minissale, Zafferia e Pistunina sono ormai coperti di sacchetti di spazzatura; in alcuni casi, le “montagne” sono presenti sui marciapiedi da sette giorni con tutte le conseguenze facili da immaginare anche per le alte temperature di questi giorni”.
“Le pesanti lamentele dei cittadini ormai esasperati – continua Di Blasi -, peraltro a ragione, per il perdurare di tale condizione hanno spinto il Consiglio della 2^ Circoscrizione a convocare i vertici della Messinambiente, il Commissario Armando Di Maria ed il Responsabile del Settore Servizi Claudio Sindoni, in una riunione straordinaria
convocata per lunedì 9 luglio alle ore 9,30 presso la sede della 2^ Circoscrizione negli uffici dello Stadio S. Filippo. Insieme alla suddetta emergenza in atto esistente nel territorio, si affronterà anche la grave carenza nel servizio di spazzamento con interi villaggi dove l’operatore manca da diversi mesi ed alcune porzioni di territorio dove nemmeno è previsto il servizio in questione”.
Di Maria, già informato della convocazione del quartiere, chiosa: “Spero che prima di quella data, la situazione torni alla normalità”. (Marco Ipsale)

Tag:

3 commenti

  1. A MONNEZZA,CI VUOLE ALTRIMENTI CHE MESSINA E’???

    0
    0
  2. ormai siamo abituavi a vivere con la monnezza

    0
    0
  3. zorro giallorosso 4 Luglio 2012 07:12

    esagerati….diciamo che è un nuovo tipo di raccolta differenziata, ecco tutto. Ma è da valutare non solo l’effetto, bensì le cause, vero buzzy-ruggy??? troppo facile sparare sulla Croce Rossa.

    0
    0

Rispondi a pinogiamboi Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007