Saponara, case ad 1 euro. “Rilanciamo il turismo e ripopoliamo il centro storico” - Tempo Stretto

Saponara, case ad 1 euro. “Rilanciamo il turismo e ripopoliamo il centro storico”

Salvatore Di Trapani

Saponara, case ad 1 euro. “Rilanciamo il turismo e ripopoliamo il centro storico”

lunedì 27 Maggio 2019 - 12:14
Saponara, case ad 1 euro. “Rilanciamo il turismo e ripopoliamo il centro storico”

L’iniziativa è stata lanciata dall'amministrazione. L’obiettivo primario sarà ripopolare il centro storico e rilanciare il turismo. Vinci: “Attenzione anche verso gli edifici fatiscenti, ricettacolo di animali selvatici e sporcizia”.

Il comune di Saponara punta a ripopolare il centro storico e sposta la propria attenzione verso l’impronta turistica del territorio. Al via il progetto “case ad 1 euro” voluto dalla giunta Vinci. L’iniziativa permetterà di acquistare immobili al prezzo simbolico di 1 euro. Si tratta di edifici disabitati, non più utilizzati o da ristrutturare.

“Il nostro obiettivo primario –spiega il sindaco, Fabio Vinci- sarà ripopolare il centro storico, che negli ultimi anni ha registrato un notevole calo demografico. Ci rivolgiamo non solo a cittadini e commercianti di Saponara, che già hanno manifestato un certo interesse, ma anche a quella fetta di turisti che desiderano stabilirsi nei borghi montani siciliani”.

Tra le finalità del progetto anche il decoro urbano e la pulizia di determinate aree del centro. “Diversi edifici si trovano in uno stato fatiscente –aggiunge Vinci- creano quindi disagi di un certo tipo, attirando animali selvatici e generando sporcizia. Il nostro invito è rivolto ai proprietari di questi edifici, affinché abbraccino l’iniziativa e permettano a chi intende investire nel territorio di acquistare gli immobili al prezzo simbolico di 1 euro. Qualora non dovessimo ricevere risposta –prosegue- ci mobiliteremo per spingere verso la pulizia e il decoro degli immobili, è necessario comunque intervenire in un senso o nell’altro”.

Il comune di Saponara punta dunque a rinnovarsi sotto il piano turistico. L’amministrazione ha poi dichiarato di aver avviato iniziative volte alla messa in sicurezza della zona marittima e che, al contempo, ci si sta muovendo verso interventi dedicati alle zone colpite dall’alluvione del 2011.

“Intendiamo creare, insomma, una vera e propria zona ricettiva per il turismo –conclude Vinci- Presentare un territorio curato ma, anche, promuovere lo stesso territorio e le peculiarità che lo circondano. Come spiegato nella delibera, ci mobiliteremo verso una campagna marketing basata sull’utilizzo dei social e sulla comunicazione in generale”.

Gli interessati a rispondere all’iniziativa lanciata dal comune potranno recarsi presso gli uffici comunali. Attualmente l’amministrazione si sta muovendo per ottenere risposte dai proprietari degli edifici interessati.

Tag:

7 commenti

  1. Chi bisogna contattare per acquistare

    4
    2
  2. Sarrei interessato chi bisogna contattare per l’acquisto?

    1
    0
  3. Sono interessata, chi bisogna contattare?

    0
    0
    1. chi devo contattare?

      0
      0
      1. Sarei interessata

        0
        1
  4. sono interessato contatti per l’acquisto????

    0
    0
  5. sono interessato, chi contattare per info

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007