Taormina. Incarichi azzerati e rotazione all'Asm. Fiumefreddo applica direttive anticorruzione - Tempo Stretto

Taormina. Incarichi azzerati e rotazione all’Asm. Fiumefreddo applica direttive anticorruzione

Carmelo Caspanello

Taormina. Incarichi azzerati e rotazione all’Asm. Fiumefreddo applica direttive anticorruzione

lunedì 21 Ottobre 2019 - 10:22
Taormina. Incarichi azzerati e rotazione all’Asm. Fiumefreddo applica direttive anticorruzione

A breve nuovo bus-navetta da 70 posti potenzierà il collegamento dal parcheggio Lumbi a piazza S. Pancrazio

TAORMINA – Incarichi apicali azzerati e rotazione. All’Asm di Taormina il neo commissario liquidatore Antonio Fiumefreddo (nella foto) intende mettere in pratica le direttive “Anac” (Autorità nazionale anticorruzione). Gli interventi in questa direzione che riguarderanno la municipalizzata (e prima azienda della Perla dello Jonio) saranno comunque “concordati con il personale ed in base alle varie esperienze lavorative”.

Le proprie intenzioni Fiumefreddo le ha espresse nel corso di un incontro con i rappresentanti della Faisa Cisal ed il sindacp Mario Bolognari, a Palazzo dei Giurati.

L’obiettivo è dare “una configurazione stabile ad un complesso che gestisce numerosi servizi (a partire dai parcheggi Lumbi e Porta Catania, ndr)”.

Cosa non semplice nella fase di liquidazione, considerato che non possono essere date garanzie di un posto di lavoro a lungo termine. Fattore, questo, che determina nel personale evidente preoccupazione. Una preoccupazione percepita dal liquidatore.

Il sindacato, rappresentato da Carmelo Portogallo e Concetto Pirri, ha parlato di “un incontro che ha avuto un andamento cordiale nell’intento di risolvere al più presto le problematiche che non sono state, finora, affrontate”.

Fiumefreddo ha a disposizione poco tempo, 8 mesi dalla data d’insediamento. Che non intende far trascorrere invano. Ha degli obiettivi che riguardano anche il miglioramento dei servizi. Il principale è l’entrata in funzione, a breve, di un nuovo bus-navetta da 70 posti per potenziare il trasferimento degli utenti dal parcheggio Lumbi a piazza S. Pancrazio, l’ingresso al corso, lato sud.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007