Terra di Gesù presenta gli eventi festivi: dal "Trenino" a un "Amore di Natale" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Terra di Gesù presenta gli eventi festivi: dal “Trenino” a un “Amore di Natale”

Redazione

Terra di Gesù presenta gli eventi festivi: dal “Trenino” a un “Amore di Natale”

domenica 05 Dicembre 2021 - 06:45

Consueto impegno natalizio da parte dell'associazione, grazie alla sinergia con tante realtà cittadine.

MESSINA – Si è svolta la tradizionale conferenza stampa del Centro Buon Pastore in occasione delle festività natalizie. Un evento che rappresenta una vera tradizione e durante il quale il presidente Francesco Certo ha illustrato tutte le attività in programma organizzate da “Terra di Gesù Onlus”. Tra gli eventi di maggior spicco torna “Il trenino del Buon Pastore”, la raccolta di giocattoli a favore dei bambini disagiati di tutta la città e che da quest’anno vedrà la partecipazione anche delle farmacie aderenti, in cui sarà possibile portare i regali grazie alla collaborazione con Federfarma Messina.

Il 21 dicembre al Teatro Annibale tornerà “Un amore di Natale”, la kermesse che sarà condotta da Marina Bottari e vedrà musica e arte alternarsi sul palco. Con la regia di Gianni Rizzo, la serata vedrà la partecipazioni di Carlo Giappi e Daniela Rando, Paola Miraglia, Francesco Micari, Rosanna Gargano, Giuseppe Ruggeri, Giada Minissale e le sue allieve della “Body House”, Barbara Arcadi, il coro E. Arena e Michele Careno.

Tante le Associazioni e gli Enti che sosterranno Terra di Gesù: Ammi Me, Fidapa Capo Peloro, Meter & Miles, ADseT, Centro Aiuto alla Vita V. Guarenghi, Avis Comunale Messina, Ordine dei Medici, Ordine dei Farmacisti, Federfarma, Parrocchia Mili Marina, Banco Farmaceutico
Messina, Cirs Messina, Acisjf Messina, Istituto “Verona Trento”, Liceo “Ignatianum”, “Isamu Pubbirazzu” (che organizzerà nel fine settimana una raccolta fondi), Associazione Medici Scrittori Italiani e anche l’Ufficio Commissario Emergenza Covid 19-Messina. Quest’ultimo, rappresentato dalla dottoressa Melania Ristagno, ha evidenziato come il “Vaccino di Tutti”, progetto realizzato con l’onlus peloritana, ha permesso l’inoculazione di centinaia di vaccini a tanti invisibili che per motivi burocratici non ne avrebbero avuto diritto.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007