Donna si lancia dal viadotto più alto della A20, nei pressi di Capo d'Orlando. - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Donna si lancia dal viadotto più alto della A20, nei pressi di Capo d’Orlando.

Veronica Crocitti

Donna si lancia dal viadotto più alto della A20, nei pressi di Capo d’Orlando.

sabato 26 Ottobre 2013 - 11:18

Un volo nel vuoto di 40 metri e poi l'impatto fatale. La Polizia sta indagando le dinamiche della tragedia ma l'ipotesi è suicidio. Vittima una cinquantottenne messinese.

Questa mattina la segnalazione di una Fiat Punto ferma sul viadotto Vina di Capo D’Orlando, tra Rocca di Caprileone e Messina, aveva subito messo in allarme la Polizia Stradale.

Le primissime notizie parlavano di una Fiat Punto, nessuno a bordo, appartenente ad una donna messinese di 58 anni.

Le ricerche, coadiuvate anche da una pattuglia dei Vigili del Fuoco, sono state immediate e, poco dopo, il corpo della donna è stato ritrovato senza vita, 40 metri più in basso, tra l’erba, in un terreno agricolo.

Un lancio nel vuoto, l’impatto fatale.

Alla Polizia il compito di ricostruire la tragedia. Pochi dubbi, al momento, sul fatto che si tratti di un suicidio.

Si sta anche cercando di capire se, insieme alla donna, su quell’auto, era presente un passeggero.

Veronica Crocitti

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. ma io penso che continuando di sto passo,di queste notizie ne sentiremo 10 al giorno…la metà della popolazione italiana non ce la fa più neanche a mangiare e a sopravvivere! diamo un taglio basta…ma si,è più giusto che i politici,i calciatori,gli sportivi,i cantanti,gli attori,i notai,gli imprenditori edili e vari ecc ecc ecc siano sempre più rikki…..e poi gli stipendiati,i piccoli imprenditori ed i disoccupati sono sempre più consumati e arrivano ad uccidersi sempre più spesso! mah questo è il mondo oggi

    0
    0

Rispondi a santoto Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007