Festeggiamenti di S. Antonio più contenuti. De Marco: "Viabilità e sicurezza" - Tempostretto

Festeggiamenti di S. Antonio più contenuti. De Marco: “Viabilità e sicurezza”

Salvatore Di Trapani

Festeggiamenti di S. Antonio più contenuti. De Marco: “Viabilità e sicurezza”

venerdì 20 Luglio 2018 - 09:36
Festeggiamenti di S. Antonio più contenuti. De Marco: “Viabilità e sicurezza”

Via le classiche bancarelle dalla fiera che, ogni anno, si tiene nel villafranchese in onore di S. Antonio. Sarà invece presente un mercatino dell’artigianato. De Marco: “Scelta dettata da criteri di logistica, viabilità e sicurezza”.

Cambiamenti in vista, quest’anno, per la tradizionale fiera che dal 23 al 29 luglio, nel villafranchese, accompagna i festeggiamenti in onore di S. Antonio. A differenza del passato, infatti, non saranno presenti le classiche “bancarelle” dislocate su parte del lungomare. Sarà presente, invece, un mercatino dell’artigianato locale presso Piazza G. Campagna.

“La scelta è stata dettata per garantire la sicurezza e la viabilità, oltre che per una questione logistica –ha dichiarato il sindaco Matteo De Marco- certamente ha influito la nuova normativa legata al rischio attentati ma nella zona persistevano altre criticità che ogni anno tornavano a ripresentarsi, come il traffico sulle strade parallele”.

La viabilità sul lungomare sarà dunque garantita, ha poi aggiunto De Marco, ad eccezione della zona che va da Via Principe Castel Nuovo a Via Baronia dove saranno ospitate le tradizionali giostre per i più piccoli e per gli adulti più smaliziati.

Una decisione, quella dell’amministrazione, che generato qualche malcontento da parte di chi reclama un rispetto della tradizione, ormai perduta e soggetta a cambiamenti nel corso del tempo come il progressivo spostamento dei festeggiamenti dalla zona di Castelluccio alla zona dell'ormai ex Piazza Baronia. Altri, invece, hanno accolto positivamente l’idea del mercatino dell’artigianato augurandosi però che sia solo la base per proporre un mercatino sempre più ampio e variegato.

Dal canto suo De Marco ha specificato che tolta la presenza delle “bancarelle”, il resto dei festeggiamenti non subirà alcun cambiamento. Si svolgerà regolarmente, infatti, la processione dedicata al santo per le vie del paese con l’accompagnamento del Corpo Bandistico S. Cecilia Città di Villafranca così come saranno presenti, ancora una volta, i caratteristici fuochi d’artificio sul mare.

Salvatore Di Trapani

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007