Anche quest’anno la Soprintendenza di Messina propone un ricco programma di manifestazioni, mostre e concerti



node comment

marieditGio, 12/04/2012 - 16:28 April 12, 2012

Si sa che non ho una grande stima per la Soprintendenza di Messina,la manifesto anche agli amici che vi lavorano. Spesso ho scritto che si deve anche alla sua insipienza nel maneggiare le questioni urbanistiche,la devastazione del nostro territorio,di recente ho fatto l'esempio delle altezze dei palazzi lungo la circonvallazione e i belvedere della nostra città. Ma dopo la lettura dell'articolo,devo dire che calza a pennello,per la Soprintendenza di Messina,lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde. E' Jekyil nelle manifestazioni,mostre e concerti riferite all'articolo, è Hyde quando fu ed è silente sulla collina di Ganzirri. Collina rubata ai messinesi,da cui avremmo goduto dello splendido paesaggio dei laghi e dello stretto,dalla quale avremmo ricavato ricchezza,se destinata al turismo dei laghi,con campi di golf o tennis o percorsi pedonali su quella che fu una delle più rigogliose colline di Messina. Il paesaggio da tutelare vi compete, per questo vi paghiamo.