A 18. La protesta sbarca alla Regione, parlano gli utenti. Le risposte di Musumeci. INTERVISTE - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

A 18. La protesta sbarca alla Regione, parlano gli utenti. Le risposte di Musumeci. INTERVISTE

Carmelo Caspanello

A 18. La protesta sbarca alla Regione, parlano gli utenti. Le risposte di Musumeci. INTERVISTE

mercoledì 06 Febbraio 2019 - 15:50
A 18. La protesta sbarca alla Regione, parlano gli utenti. Le risposte di Musumeci. INTERVISTE

L'incontro con il governatore è durato due ore. Entro un paio di giorni un cronoprogramma degli interventi di messa in sicurezza

Intervista a Stefano Costantino  (gruppo fb A18 e A20 le autostrade siciliane della vergogna)

Intervista a Francesco Puglisi (gruppo fb Maxi protesta per le condizioni A18 e A20)

La protesta è sbarcata alla Regione. Una delegazione di utenti della A 18 (con in testa i rappresentanti dei gruppi fb
A18 e A20 leautostradesicilianedellavergogna e
Maxi protesta per le condizioni A18 e A20, che contano 17mila iscritti) è stata ricevuta dal governatore Nello Musumeci, dall’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone e dal direttore del Consorzio per le autostrade siciliane, Salvatore Minaldi.

Falcone, Musumeci e Minaldi durante l’incontro

Un confronto durato due ore, nel corso delle quali sono stati evidenziati i rischi che si corrono quotidianamente percorrendo l’autostrada Messina-Catania, palcoscenico di gravissimi incidenti, non ultimo quello costato la vita al poliziotto di S. Teresa di Riva, Angelo Spadaro, Salvatore Caschetto, 42enne di Modica e l’81enne di Bovalino (Reggio Calabria), Rosa Biviera.

Ansie e preoccupazioni condivise dagli intelocutori, che hanno dato delle risposte tecniche, soprattutto in merito ai lavori che nell’immediato dovranno essere realizzati per mettere in sicurezza la A 18. Sono previsti sensibili miglioramenti già nell’arco di due mesi. Un cronoprogramma dettagliato delle opere da realizzare nel prossimo futuro sarà reso noto entro un paio di giorni al massimo.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. TRE ANNI DI CRONOPROGRAMMI ……SI CONTINUA SOLO A TERGIVERSARE…….COME DICEVANO GLI ANTICHI CHIACCHIERE E TABACCHIERE I LIGNU

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007