Alì Terme. "Libriamoci", merenda di... storie alla scuola secondaria - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Alì Terme. “Libriamoci”, merenda di… storie alla scuola secondaria

Carmelo Caspanello

Alì Terme. “Libriamoci”, merenda di… storie alla scuola secondaria

lunedì 18 Novembre 2019 - 18:21
Alì Terme. “Libriamoci”, merenda di… storie alla scuola secondaria

Viaggio emozionale alla scoperta del gusto e del piacere per la lettura ad alta voce

ALI’ TERME – Anche la scuola secondaria di Alì Terme ha celebrato la “Giornata della lettura” nell’ambito dell’iniziativa nazionale “Libriamoci”. Una “merenda di… storie”, che ha coinvolto gli studenti delle tre classi, accompagnati dalle docenti Liliana Micalizzi, Carmela Briguglio, Anna Mancini e Antonella La Tella in una avventura magica. Un viaggio emozionale alla scoperta del gusto e del piacere per la lettura ad alta voce.

Sono state passate in rassegna alcune pagine di testi indimenticabili: Il piccolo principe, Piccole donne crescono, Viaggio al centro della Terra, Ventimila leghe sotto il mare; Moby Dick; Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare. Ed ancora: Il cantico delle creature, Le favole al telefono di Gianni Rodari e il decalogo del lettore di Daniel Pennac. I testi hanno preso vita, forma e colore dalla voce dei ragazzi che in veste di lettori hanno coinvolto, hanno riso, si sono emozionati e sono stati capaci di andare al di là della semplice lettura.

Anche le docenti Liliana Micalizzi (Il manoscritto ritrovato ad Accra), Anna Mancini (Il gabbiano Jonathan Livingston), Angela Armaleo (Daniel Pennac), Carmela Briguglio (Francesco Petrarca) e Anna La Spina (Storia di una gabbianella e del gatto chele insegnò a volare in lingua francese) hanno letto alcuni brani e spiegato ai ragazzi il motivo della loro scelta.

Tra un lettura e l’altra, gli alunni di seconda Riccardo Todaro, Giordana Manganaro e Ilaria Freni hanno suonato dei brani con la chitarra: Romanza, Studio di Giuliani e Studio di Coste. A fine mattinata allievi e docenti hanno condiviso una merenda. Ma non una semplice merenda, bensì una Merenda… di storie!

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007