Violento scontro tra due auto, un ferito. FOTO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Violento scontro tra due auto, un ferito. FOTO

Veronica Crocitti

Violento scontro tra due auto, un ferito. FOTO

giovedì 17 Novembre 2016 - 12:52
Violento scontro tra due auto, un ferito. FOTO

L'incidente si è verificato poco dopo le 13, dinnanzi all'ingresso secondario della Villa Mazzini.

Avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi l’incidente che, poco dopo le 13, si è verificato all’incrocio tra la via Garibaldi e la via San Giovanni di Malta. Per cause ancora in fase di accertamento, due auto si sono scontrate esattamente dinnanzi all’ingresso secondario della Villa Mazzini. Durante l’impatto, violento, una delle due macchine coinvolte, la Citroen C1 grigia, si è capovolta rimanendo in mezzo alla carreggiata.
Ferita lievemente la signora che si trovava alla guida, subito soccorsa da un’ambulanza del 118. Per lei, fortunatamente solo piccole contusioni e tanto spavento. Sulla dinamica del sinistro indaga la sezione Infortunistica della Polizia Municipale. (Veronica Crocitti)

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

12 commenti

  1. Quel benedetto incrocio! tutti quelli che vengono dalla via Garibaldi passano sempre con il rosso passo giornalmente da lì e si rischia ogni santo giorno perché purtroppo a Messina ci sono molti daltonici… anche qui fino a quando non succederà qualcosa di più grave nessuno prenderà provvedimenti…un’altra delle milioni di cose che a Messina si sanno ma si fa finta di nulla fino a quando….
    Siamo alla frutta!

    0
    0
  2. Quel benedetto incrocio! tutti quelli che vengono dalla via Garibaldi passano sempre con il rosso passo giornalmente da lì e si rischia ogni santo giorno perché purtroppo a Messina ci sono molti daltonici… anche qui fino a quando non succederà qualcosa di più grave nessuno prenderà provvedimenti…un’altra delle milioni di cose che a Messina si sanno ma si fa finta di nulla fino a quando….
    Siamo alla frutta!

    0
    0
  3. Il fatto e che in questa città vi èuna presenza di incompetenti e strafottenti .l immissione sul corso Cavour e comunque pericolosa basterebbe realizzare una corsia protetta di immissione su Corso Cavour tale da consentire la svolta a dx più sicura ed evitare nel contempo che chi viene da via San gipvanni malta si immetta su Via Garibaldi di fatto attualmente vietato , costo irrisorio si può realizzare con bzndierine o ancor meglio con una ventina di metri di cordoli

    0
    0
  4. Il fatto e che in questa città vi èuna presenza di incompetenti e strafottenti .l immissione sul corso Cavour e comunque pericolosa basterebbe realizzare una corsia protetta di immissione su Corso Cavour tale da consentire la svolta a dx più sicura ed evitare nel contempo che chi viene da via San gipvanni malta si immetta su Via Garibaldi di fatto attualmente vietato , costo irrisorio si può realizzare con bzndierine o ancor meglio con una ventina di metri di cordoli

    0
    0
  5. La 159 sembra un veicolo in borghese dei Carabinieri 😉

    0
    0
  6. La 159 sembra un veicolo in borghese dei Carabinieri 😉

    0
    0
  7. Messina Prima di Tutto 17 Novembre 2016 18:13

    Attraverso quell’incrocio tutti i giorni dal Nettuno verso la Via San Giovanni di Malta.. da i semafori lato nord.. c’è sempre qualcuno che si lancia a velocità.. Mi viene spesso da pensare che lo facciano esclusivamente per potermi CENTRARE.. una pattuglia per una settimana, così facciamo ritirare centinaia di patenti.. con il risultato che il traffico sarebbe più snello e che le casse del comune sarebbero floride

    0
    0
  8. Messina Prima di Tutto 17 Novembre 2016 18:13

    Attraverso quell’incrocio tutti i giorni dal Nettuno verso la Via San Giovanni di Malta.. da i semafori lato nord.. c’è sempre qualcuno che si lancia a velocità.. Mi viene spesso da pensare che lo facciano esclusivamente per potermi CENTRARE.. una pattuglia per una settimana, così facciamo ritirare centinaia di patenti.. con il risultato che il traffico sarebbe più snello e che le casse del comune sarebbero floride

    0
    0
  9. Le soluzioni semplici ed economiche esistono, ma ricordiamoci che la nostra amministrazione di grandissimi intellettuali e laureati, sta pensando solo a come mangiarsi gli ultimi soldi prima del dissesto.. (vedi gettonopoli)..
    Non so se abbiate mai letto o visto “la fattoria degli animali” di George Orwell, ma tutt’oggi, le analogie con la nostra politica é a dir poco impressionante, nonostante sia stato scritto nel 1945…

    0
    0
  10. Le soluzioni semplici ed economiche esistono, ma ricordiamoci che la nostra amministrazione di grandissimi intellettuali e laureati, sta pensando solo a come mangiarsi gli ultimi soldi prima del dissesto.. (vedi gettonopoli)..
    Non so se abbiate mai letto o visto “la fattoria degli animali” di George Orwell, ma tutt’oggi, le analogie con la nostra politica é a dir poco impressionante, nonostante sia stato scritto nel 1945…

    0
    0
  11. Giustissimo pretendere la massima sicurezza nelle strade. Ma il rispetto del codice? Da parte di tutti, ma soprattutto di quelli che sui social o in qualche altra discarica, invocano in ogni momento la pena di morte, magari scrivendo proprio mentre sono alla guida.

    0
    0
  12. Giustissimo pretendere la massima sicurezza nelle strade. Ma il rispetto del codice? Da parte di tutti, ma soprattutto di quelli che sui social o in qualche altra discarica, invocano in ogni momento la pena di morte, magari scrivendo proprio mentre sono alla guida.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007