Sequestri di merce nelle piazzette tematiche di Via Garibaldi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sequestri di merce nelle piazzette tematiche di Via Garibaldi

Veronica Crocitti

Sequestri di merce nelle piazzette tematiche di Via Garibaldi

giovedì 31 Ottobre 2013 - 17:11
Sequestri di merce nelle piazzette tematiche di Via Garibaldi

Continua l'operazione anti-ambulantato selvaggio da parte della Polizia Amministrativa e Annonaria. Questa mattina gli agenti hanno effettuato 7 sequestri nelle piazzette tematiche di Via Garibaldi

Prosegue ininterrotta l'azione di repressione all'ambulantato selvaggio da parte della Polizia Amministrativa ed Annonaria.

Dopo l'operazione condotta su tutta l'arteria del Viale Europa che, la scorsa settimana, ha fruttato 7 verbali ed un maxi sequestro di quasi una tonnellata tra frutta e verdura, oggi gli agenti coordinati dal commissario Pietro Villarà hanno spostato il loro raggio di azione nella Via Garibaldi.

Le piazzette tematiche hanno da sempre rappresentato aree predilette per allestire bancherelle di vario genere. Soprattutto nell'ultimo periodo, l'intensificarsi dei croceristi aveva fatto sì che quelle zone pullulassero di souvenires, gadgets e mercanzia di ogni tipo.

Questa mattina, in particolare, sono stati 7 i sequestri effettuati a diversi extracomunitari che, non appena hanno notato la presenza degli agenti, hanno preferito scappare e lasciare la merce lì dov'era.

Adesso sono in corso le operazioni di quantificazione.

Veronica Crocitti

@VCrocitti

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

4 commenti

  1. Ma invece di rompere i …..a quei poveri disgraziati, perchè non andate dai fiorai che in questo fine settimana senza rilasciare ricevute fiscali se la ridono alla grande. Perchè non andate dai venditori di pesce lungo i viali annunziata o sul viale r. elena ecc…… che non sanno manco cosa sono le ricevute fiscali! E’ li che dovete colpire altrimenti siete complici della rovina del ns paese!!!!

    0
    0
  2. Solo questo fine settimana?
    Magari fosse, come dice Lei, un fine settimana!
    Quelli non fanno uno scontrino per 365 giorni l’anno, visto che sono aperti sempre.
    E le istituzioni fanno finta di non sapere, perchè lo sanno eccome se lo sanno.

    0
    0
  3. Hombre de barro 1 Novembre 2013 07:43

    Al duomo ieri erano presenti ben due pattuglie della polizia.. oltre che migliaia di turisti e decine di venditori abusivi indisturbati! azioni mirate si: fate un giro sul viale una sera qualsiasi. Anzi fate bene il vs dovere!

    0
    0
  4. forti con i deboli, e deboli con i forti….

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007