Barcellona, poche gocce d'acqua e torna la paura - Tempostretto

Barcellona, poche gocce d’acqua e torna la paura

Giovanni Passalacqua

Barcellona, poche gocce d’acqua e torna la paura

martedì 26 Luglio 2016 - 08:36

Un acquazzone estivo ha allagato le strade della città, e in particolare delle frazioni costiere. Un segnale d'allarme, in vista delle ben più intense piogge autunnali, che hanno già causato allagamenti e morti nella città del Longano. Sotto accusa l'impianto fognario, i cui punti di deflusso sarebbero ostruiti

E' bastato un acquazzone estivo a riportare la paura tra gli abitanti delle frazioni marine di Barcellona Pozzo di Gotto. Nella serata di ieri, un intenso ma breve temporale ha interessato la fascia tirrenica della provincia. E, a Caldà e Cicerata, si è tornato a temere un allagamento. Disagi si sono registrati anche nelle principali vie del centro. Fortunatamente, dopo circa mezz’ora la pioggia è cessata, e i residenti hanno potuto così tirare un sospiro di sollievo.

A essere interessati dalle conseguenze dell’acquazzone sono stati i proprietari delle case nelle frazioni marine di Barcellona, che hanno visto il livello dell’acqua salire fin quasi dentro le loro abitazioni, e gli automobilisti in transito, che hanno dovuto guadare le strade allagate. Nei quartieri interessati si è comunque reso necessario l’intervento dell’autoespurgo. E sotto accusa finiscono i lavori effettuati per sistemare l’impianto fognario: sembra infatti che il drenaggio dell’acqua non abbia funzionato adeguatamente, a causa di alcuni punti di deflusso otturati.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007