Asili nido, De Luca: “230 posti nei prossimi due anni, 500 entro fine mandato” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Asili nido, De Luca: “230 posti nei prossimi due anni, 500 entro fine mandato”

Redazione

Asili nido, De Luca: “230 posti nei prossimi due anni, 500 entro fine mandato”

venerdì 13 Dicembre 2019 - 13:02
Asili nido, De Luca: “230 posti nei prossimi due anni, 500 entro fine mandato”

Il sindaco di Messina ha spiegato in conferenza stampa che quando la sua giunta è arrivata a Palazzo Zanca erano funzionanti due strutture adibite ad asilo nido con di fatto 65 posti disponibili

“Una città come Messina dovrebbe avere almeno 500 posti disponibili per bimbi fino a tre anni ed è l’obiettivo che ci siamo prefissati entro la fine della legislatura”. Così questa mattina in conferenza stampa il sindaco Cateno De Luca, affiancato dall’Assessore alle Politiche Sociali Alessandra Calafiore. All’incontro con i giornalisti ha partecipato anche il Consigliere comunale Libero Gioveni, il quale- ha precisato il primo cittadino- “è una delle prime questioni che il consigliere ha evidenziato fin dal nostro insediamento”.

Il sindaco ha spiegato che quando la sua giunta è arrivata a Palazzo Zanca erano funzionanti due strutture adibite ad asilo nido con di fatto 65 posti disponibili.

De Luca si è dato anche un obiettivo a breve termine: “Dopo diciotto mesi l’Amministrazione entro Gennaio 2020 arriverà a 128 posti con l’apertura degli asili Lupetto, San Licandro e a Palazzo Zanca. Abbiamo programmato una serie di interventi e finanziamenti per 3 milioni e mezzo di euro per avere 230 posti entro i prossimi due anni. Puntiamo a realizzare anche una distribuzione omogenea degli asili sul territorio”.

“Era nel programma di questa Amministrazione l’ampliamento del numero degli asili nido – ha sottolineato l’Assessore Calafiore – poiché dal momento del nostro insediamento ne abbiamo immediatamente constatato la grave carenza esistente. L’asilo costituisce il primo elemento di raccordo tra i minori e la società, quindi il primo punto di collegamento; desideriamo concretizzare questa possibilità vista la povertà educativa evidente in città cui bisogna sopperire con la realizzazione di queste strutture che diventano fondamentali”.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007