Asp Messina, il laboratorio di Sanità Pubblica accreditato a livello internazionale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Asp Messina, il laboratorio di Sanità Pubblica accreditato a livello internazionale

Redazione

Asp Messina, il laboratorio di Sanità Pubblica accreditato a livello internazionale

giovedì 08 Luglio 2021 - 09:49

Per "prove", controllo alimenti e farmaci

Il Laboratorio di Sanità Pubblica dell’Asp di Messina (Lab N° 1915 L) ha conseguito l’accreditamento ai sensi della norma Uni Cei En Iso/Iec 17025:2018 come Laboratorio di prova dal 22 giugno scorso. Il certificato di accreditamento, ai sensi della norma 17025, rilasciato da Accredia, Ente Italiano di accreditamento, rappresenta il riconoscimento del livello di qualità del lavoro svolto e della competenze tecniche del personale del Laboratorio, nonché una garanzia della ripetibilità e riproducibilità delle prove effettuate ed in definitiva dell’affidabilità dei risultati ottenuti, esigenza oggi più che mai sentita dai cittadini per tutte le attività di controllo su materiali e prodotti che interessano la salute dei consumatori.

L’adesione di Accredia ad accordi internazionali di mutuo riconoscimento in materia di accreditamento, fa sì che i rapporti di prova emessi con il marchio “Accredia” abbiano validità internazionale.

Le Attività Istituzionali individuate dal D.A. 06.08.2004 e ss.mm.ii. sono:
– Profilassi delle malattie infettive, cronico degenerative e professionali
– Controllo degli alimenti e delle bevande
– Controllo delle acque destinate al consumo umano
– Controllo delle acque minerali e termali
– Controllo delle acque di balneazione
– Controllo delle acque destinate a scopo ludico-ricreativo
– Controllo delle acque destinate alla molluschicoltura ed acquacoltura
– Controllo degli stupefacenti sulle matrici organiche ed inorganiche
– Controllo su farmaci e cosmetici
– Controllo indoor in ambiente di vita e di lavoro
– Supporto analitico per medicina legale, del lavoro e dello sport.

L’adeguamento alla norma ha comportato un impegno di tutto il personale ed una revisione globale del sistema di qualità, già attivo nel Laboratorio. L’accreditamento scaturisce dall’applicazione di una serie di leggi comunitarie che sanciscono l’obbligo per l’Autorità Sanitaria competente di disporre di Laboratori pubblici accreditati. Soddisfazione è stata espressa dal direttore del Laboratorio dott. Francesco Arena, dal responsabile della qualità dott.ssa Gabriella Zisa e da tutto il personale della struttura che ha condiviso l’impegnativo lavoro sostenuto per il raggiungimento dell’ambizioso risultato, che produrrà anche un risparmio sull’esecuzione delle analisi fino adesso eseguite da altri laboratori accreditati.

Il conseguimento dell’accreditamento del Laboratorio è motivo di vanto da parte della Direzione Strategica aziendale, rappresentando tra l’altro un obiettivo aziendale legato al miglioramento della qualità dei servizi erogati, in accordo alla mission dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Messina. Il Direttore del Laboratorio dott. Francesco Arena ha ringraziato il Direttore Generale dott. Bernardo Alagna, il Direttore Amministrativo dott.ssa Catena Di Blasi, il Direttore U.O.C. Staff Direzione Generale dott. Giancarlo Quattrone.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x