Aste fallimentari non erano pilotate, tutti assolti a Messina - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Aste fallimentari non erano pilotate, tutti assolti a Messina

Alessandra Serio

Aste fallimentari non erano pilotate, tutti assolti a Messina

venerdì 26 Febbraio 2021 - 12:28
Aste fallimentari non erano pilotate, tutti assolti a Messina

Assolti il giudice, il colonnello e l'imprenditore di Messina accusati di voler pilotare le aste fallimentari per fare business

Tutti assolti perché il fatto non sussiste. E’ questa la sentenza del Giudice di Reggio Calabria per i tre imputati dell’inchiesta sulla gestione delle aste fallimentari a Messina. Il Giudice per l’udienza preliminare Brugnara ha assolto il collega messinese Giuseppe Minutoli – la Procura aveva chiesto la condanna a 5 anni, e prosciolto l’ex dirigente DIA di Messina Letterio Romeo e l’imprenditore Gianfranco Colosi, difesi dagli avvocati Carlo Autru Ryolo, Alberto Gullino e Donatella Cuomo.

In attesa di leggere le motivazioni, la formula usata dal GUP indica che non ci sarebbero state le prove pilotavano le vendite. L’Accusa, che non ha retto al vaglio preliminare, nasceva da una indagine precedente sul mafioso Luigi Tibia, poi sfociata nel processo Totem. Intercettando i contatti tra lui, i “suoi” e il suo curatore giudiziario, gli investigatori incapparono nell’imprenditore del settore food & beverage Colosi, in procinto di mettere in campo una società per gestire i beni da acquistare alle aste giudiziarie.

Il progetto era di coinvolgere l’allora dirigente della Direzione Investigativa antimafia e il giudice della sezione Fallimentare del Tribunale. Una mera chiacchiera senza alcuna volontà progettuale, è stata da subito la difesa dei protagonisti.

Tag:

2 commenti

  1. Nstwviva il duce 26 Febbraio 2021 17:43

    È finita come al solito a tarallucci e vino, ormai in carcere vanno solo i poveri disgraziati senza amicizie. W la magistratura italiana.

    16
    4
  2. Ma và!!!!

    3
    2

Rispondi a Nstwviva il duce Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x