Si alza il sipario sui Campionati Regionali Individuali e Assoluti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Si alza il sipario sui Campionati Regionali Individuali e Assoluti

Piero Genovese

Si alza il sipario sui Campionati Regionali Individuali e Assoluti

venerdì 23 Giugno 2017 - 12:46
Si alza il sipario sui Campionati Regionali Individuali e Assoluti

Messina, a livello di organizzazioni di eventi, non ha nulla da invidiare alle altre città e l'organizzazione della quarta edizione dei Campionati Regionali Assoluti di atletica leggera, ne è la conferma. L'evento, che si svolgerà domenica e domenica presso l'impianto sportivo Cappuccini", è stato presentato oggi nel corso di una conferenza stampa presso la sala ovale di Palazzo Zanca.

Prenderà il via domani, presso il campo di atletica dell'impianto sportivo "Cappuccini", la quarta edizione dei Campionati Regionali Assoluti di artletica leggera. L'evento, organizzato dalla FIDAL Sicilia e promosso dalla Polisportiva Messina con l'ausilio del CONI, è valido come terza prova dei CdS, 29esimo memorial Vittorio Magazzù e Campionati Regionali Individuali.

Alla presentazione della kermesse, tenutasi a Palazzo Zanca, presso la sala ovale, hanno preso parte l'assessore con delega allo sport, Sebastiano Pino, il delegato provinciale del CONI, Alessandro Arcigli, il presidente della FIDAL Messina, Nunzio Scolaro e il presidente della Polisportiva Messina, Giuseppe Carmignani.

Tutti sono stati d'accordo nell'affermare che tale manifestazione, giunta al suo quarto anno di vita, garantirà, come già successo negli anni precwedenti, un tasso alto di contenuto tecnico ed atletico poichè numerose sono le società che rappresenteranno, per l'occasione, le nove provincie dell'Isola.

L'atletica, come non mai, torna quindi al centro dell'attenzione, grazie anche a realtà come l'Asd Villafranca che pur di tornare ai massimi livelli, sforna campioni e campioncini del calibro di Artuso in grado di correre con un tempo di 21.50 e spera di poter superare quota 15.000 punti che proietterebbero, la stessa società, in serie B.

Carmignani, Presidente della Polisportiva Messina invece, nel corso del suo intervento, ha parlato delle difficoltà che la sua società sta affrontando poichè, si è ritrovata al centro di una bagarre legale che la vede direttamente coinvolta a causa di una denuncia fatta da un loro atleta per errato tesseramento e ora si ritrova a pagare un'ammenda di 1500 euro.

Il presidente della FIDAL Messina, Nunzio Scolaro, ha evidenziato che tale manifestazione è stata resa possibile grazie anch ai contributi delle società che, pur di mantenere l'omologazione di uno dei tre impianti di atletica più importnati della Sicilia, si sono auto tassati nella speranza che comune e regione, trovino presto dei fondi per avviare i lavori di manutenzione, utili per mantenere in sicurezza l'impianto.

Arcigli, delegato del Coni, ha evidenziato come da tre mesi a questa parte, l'atletica sia tornata tra le maggiori attività più importanti per il nostro territorio e che il CONi, a tale manifestazione, prende parte come sostegno alle due realtà organizzative quali FIDAL e Polisportiva.

Per quanto concerne le gare invece, queste prenderanno il via domani alle ore 15.15 con la prova del martello donne. Domenica invece, si gareggierà sempre intorno alle ore 15.00 e saranno gli uomi ad iniziare con la prova del martelo. I premi invece, verranno assegnati alle squadre maschili e femminili che oterranno il punteggio migliore, dato dall somma dei piazzamnti della varie discipline quali velocità ed ostacoli, mezzofondo e marcia, lanci e salti.

Il tutto ovviamente, si svolgerà all'insegna del sano ed intenso agonismo.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x